Vittorie o progressi significativi per le squadre del settore giovanile e minibasket della Bertram Derthona nell’ultimo turno di gare appena concluso.

L’Under 19 Eccellenza guidata da coach Luca Ansaloni, reduce dall’importante successo casalingo contro Basket Pegli, si arrende sul campo della Fulgor Omegna, terza forza del girone, al termine di una partita in cui i bianconeri, condizionati dalle pesanti assenze, hanno inseguito gli avversari fin dalla palla a due. Continua invece il percorso vincente dell’Under 17 Eccellenza, capolista del campionato, che sul campo della Reale Mutua Torino hanno imposto la loro maggiore fisicità già nel primo tempo (terminato con il punteggio di 38-50). Nella ripresa, guidati da Tambwe (20 p alla sirena), i Leoni hanno ulteriormente dilatando il gap, portando anche altri tre giocatori in doppia cifra. La squadra allenata da coach Luca Ansaloni si prepara così nel migliore dei modi alla grande sfida contro la Novipiù Campus Piemonte, seconda forza del Girone A insieme a Pall. Vado, in programma sabato 4 dicembre alle ore 18.00 al PalaCamagna di Tortona.

Non riesce ancora a sbloccarsi in classifica la terza squadra giovanile del Derthona impegnata in un campionato di Eccellenza: l’Under 15 allenata da Andrea Fanaletti è protagonista di una prova gagliarda sul campo di Langhe Roero che non si conclude però con il successo. Dopo un primo tempo equilibrato, i padroni di casa aumentano il gap fino al 75-62 della sirena. Il prossimo importante appuntamento per i bianconeri sarà domenica 5 dicembre alle ore 10.00 al PalaCamagna di Tortona: avversario il Cus Torino.

Mostra buoni progressi l’Under 14 Gold, di scena tra le mura amiche del PalaCamagna contro BEA Chieri: i giovani Leoni trovano soluzioni offensive corali che consentono loro di rimanere a contatto con gli avversari per tutta la partita, che viene risolta in favore degli ospiti solo nelle battute conclusive. Vince e convince l’Under 13 Gold allenata da Stefano Cova, che in trasferta sul campo della Mado Valenza impone il proprio ritmo già nella prima frazione di gara e dilata poi il proprio vantaggio nei quarti successivi, trionfando per 43-62. Nel fine settimana il gruppo Aquilotti 2012 ha fatto il proprio debutto casalingo in stagione contro il Basket Bollente: al termine dei sei mini tempi gli ospiti si sono imposti per 10-14.

Tutte le squadre giovanili del Derthona sono scese in campo per l’eliminazione della violenza contro le donne, indossando le stringhe rosse (iniziativa condivisa con la prima squadra femminile di Autosped Castelnuovo, militante nel Girone Nord del campionato di Serie A2) e colorando il volto degli staff tecnici con un segno rosso per aderire alla campagna ‘Un rosso alla violenza’ da anni diffusa nel mondo dello sport.

Si arrende sul campo di Settimo Milanese anche l’Olympia Voghera, formazione di C Silver lombarda formata dal gruppo Under 19 Eccellenza del Derthona Basket: dopo un primo tempo equilibrato, la squadra allenata da Stefano Cova subisce la maggiore fisicità degli avversari che allungano nella ripresa e si impongono per 73-43.

in copertina la formazione under 14 Gold del Derthona Basket

Articolo precedenteInterclub Muggia: Esordio vincente alla prima uscita in serie C femminile
Articolo successivoA1 femminile: L’Akronos Moncalieri e Sherise Williams ai saluti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here