Continua la crisi dell’Olimpia Milano, che al Forum contro l’Efes Istanbul colleziona il quinto ko di fila, giocando alla pari per un tempo (34-34), per poi crollare letteralmente dopo l’intervallo sotto i colpi di uno stratosferico Will Clyburn che guida la squadra turca ad un terrificante 17-46 nella ripresa.

I meneghini, lontani dalla zona playoff, tornano in campo giovedì sempre al Forum per affrontare la lanciatissima capolista Fenerbahce.

Così coach Ettore Messina nel dopo gara:

Loro hanno giocato con grande determinazione e quando ci hanno colpito duramente, guidati da Clyburn e Micic, ci hanno messo al tappeto e non abbiamo reagito. E’ stata una prova deludente, anzi vergognosa, senza cuore, davanti ai nostri tifosi e alla nostra proprietà. Sembrava di essere tornati indietro di tre anni e mezzo, quando arrivavamo dodicesimi in EuroLeague e venivamo eliminati in semifinale nel campionato italiano.

In questi anni abbiamo ottenuto dei risultati, l’ultimo pochi mesi fa. Se oggi presentiamo una squadra così, anche di bravi giocatori, ma così la responsabilità è di chi li ha scelti e li ha messi assieme. Adesso, cercherò con tutte le mie forze di rimettere a posto la squadra, sia in campionato dove la situazione è diversa che nella seconda parte di EuroLega.

Se non dovessi riuscirci ne trarrò le conseguenze, andrò dal Signor Armani e dal Signor Dell’Orco e dirò che servirà una nuova persona per guidare questo progetto”.

EA7 Emporio Armani Milano – Anadolu Efes Istanbul  51-80

Parziali: 18-18(18-18), 34-34(16-16), 41-5(57-21), 51-80(10-25)

Olimpia Milano: Davies 5, Thomas n.e, Luwawu-Cabarrot 6, Mitrou-Long 10, Pangos 7, Melli 9, Ricci, Hall 5, Baldasso n.e, Alviti, Hines 6, Voigtmann 3. Coach Ettore Messina.

Anadolu Efes: Beaubois 8, Bryant 6, Ilyasoglu, Clyburn 24, Taylor 3, Pleiss 13, Micic 12, M’Baye 10, Polonara 4, Zizic, Dunston. Coach Ergin Ataman.

 

Photocredits: Savino Paolella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here