Commenti e risultati dopo la terza giornata del campionato di serie B Old Wild West.

GIRONE A

Sono quattro le squadre a punteggio pieno in questo girone. Iniziamo dalla splendida prestazione della La Patrie San Miniato che annichilisce in trasferta la Paffoni Fulgor Omegna al termine di una gara sempre comandata dalla formazione guidata da coach Alessio Marchini che ha avuto in Nicola Mastrangelo (15) il miglior realizzatore. Ad Omegna invece non sono bastati i 23 punti e 12 rimbalzi di Jacopo Balanzoni. La Elachem Vigevano passeggia contro la Cipir College Borgomanero (Alessandro Ferrari 22) rifilandole ben trentacinque punti di scarto in una partita mai in discussione. Sagra delle triple per Vigevano con grandi protagonisti Alessandro Ferri (27 con 2/4 da due e 6/6 da tre) e Michele Peroni (7/9 da tre). Gran colpo esterno della 3G Electronics Legnano che batte la Riso Scotti Pavia (Giorgio Sgobba 17) in uno dei match più attesi di questa giornata. Dopo un avvio equilibrato, parziale di 0-15 e Legnano prova a scappare toccando anche il +19 nel terzo quarto ma Pavia non ci sta, rimonta, riesce addirittura a portarsi avanti con poco meno di due minuti da giocare ma poi Janko Cepic e tre tiri liberi di Diego Terenzi regalano il successo agli ospiti trascinati da un ottimo Tommaso Marino (25). A completare il quartetto al comando a punteggio pieno troviamo la sorpresa di questo inizio di stagione, ovvero sia la S.Bernardo/Abet Langhe Roero (Emanuele Tarditi 23) la quale si prende il lusso non da poco di espugnare per la seconda volta nel giro di due settimane il parquet di Livorno stavolta mandando ko la Libertas 1947 (Davide Marchini 17 con 6/7 da due e 1/3 da tre). Per i piemontesi a decidere la gara è stato un canestro di Luca Antonietti in una sfida sempre molto equilibrata.

Perde in casa anche l’altra squadra labronica impegnata, la Unicusano Pielle (Riccardo Pederzini 17 con 8/11 da due), che deve arrendersi nella battute conclusive dell’incontro ad un ispiratissimo Guglielmo De Ros (21) che sigla tutti e sette i punti dello 0-7 finale in favore della sua Mamy.eu Oleggio. Prime vittorie infine per Firenze, Cecina e Piombino. La All Food/Enic passa sul campo dell’Use Computer Gross Empoli (Luca Digno 16) decidendo la gara nell’ultimo quarto con Marco Di Pizzo (16 con 6/10 da due) e Lorenzo Passoni (16) grandi protagonisti; la Sintecnica, trascinata da un eccellente Alessandro Banchi (21+15a e 42 di valutazione), batte molto più nettamente di quanto non dica il +6 finale la LTC Sangiorgese dell’ex Lorenzo Turini (22); per concludere successo in trasferta per la Solbat che, con un parziale di 4-13 nei tre minuti finali, viola il parquet della Coelsanus Robur et Fides Varese (Matteo Maruca 21) con 18 punti di Francesco Paolin.

Risultati Girone A

Coelsanus Robur et Fides Varese-Solbat Piombino 73-81
Unicusano Pielle Livorno-Mamy.eu Oleggio 77-78
Paffoni Fulgor Omegna-La Patrie San Miniato 58-79
Use Computer Gross Empoli-All Food/Enic Firenze 66-72
Riso Scotti Pavia-3G Electronics Legnano 83-87
Libertas Livorno 1947-S.Bernardo/Abet Langhe Roero 65-66
Sintecnica Cecina-LTC Group Sangiorgese Basket 90-84
Elachem Vigevano-Cipir College Borgomanero 116-81

Classifica Girone A

Elachem Vigevano 6 (3-0), La Patrie San Miniato 6 (3-0), 3G Electronics Legnano 6 (3-0)
S.Bernardo/Abet Langhe Roero 6 (3-0), Riso Scotti Pavia 4 (2-1), Mamy.eu Oleggio 4 (2-1), Paffoni Fulgor Omegna 4 (2-1), All Food/Enic Firenze 2 (1-2), Sintecnica Cecina 2 (1-2), Use Computer Gross Empoli 2 (1-2), Libertas Livorno 1947 2 (1-2), LTC Group Sangiorgese Basket 2 (1-2), Solbat Piombino 2 (1-2), Unicusano Pielle Livorno 0 (0-3)
Coelsanus Robur et Fides Varese 0 (0-3), Cipir College Borgomanero 0 (0-3)

Prossimo Turno (4.a giornata)
23/10/2021 18:30 All Food/Enic Firenze-Coelsanus Robur et Fides Varese
23/10/2021 21:00 Paffoni Fulgor Omegna-Unicusano Pielle Livorno
23/10/2021 21:00 Mamy.eu Oleggio-La Patrie San Miniato
23/10/2021 21:00 Use Computer Gross Empoli-Riso Scotti Pavia
24/10/2021 18:00 Cipir College Borgomanero-3G Electronics Legnano
24/10/2021 18:00 LTC Group Sangiorgese Basket-Libertas Livorno 1947
24/10/2021 18:00 Solbat Piombino-Elachem Vigevano
24/10/2021 18:00 S.Bernardo/Abet Langhe Roero-Sintecnica Cecina

GIRONE B

Due sono le squadre che restano al comando a punteggio pieno di questo girone, ovvero sia Bergamo e Mestre. Iniziamo con il successo esterno con grande autorità della WithU Bergamo che passa sul campo della LuxArm Lumezzane (Daniele Mastrangelo 21 con 5/9 dal campo) mettendo le cose in chiaro nel primo tempo (20-37 il parziale) per poi controllare la buona reazione dei padroni di casa che devono arrendersi però in particolare ad un ottimo Francesco Ihedioha (22 con 10/16 dal campo). Tutto facile invece per la Gemini Mestre che domina il match casalingo contro la Rimadesio Desio (Mattia Molteni 23 con 5/6 da tre) con un Mathias Drigo da 19 punti e 13 rimbalzi chiudendo con un ottimo 31 di valutazione. Grande spettacolo a Crema dove i padroni di casa ospitavano la Gesteco Cividale. Crema sembra essere in controllo della gara sul +17 ad inizio ripresa ma con un parziale di 5-25 gli ospiti ribaltano la contesa e si arriva ai secondi finali con Stefano Cernivani che ha segnato il canestro che porta le squadre al supplementare nel quale è decisivo lo 0-9 iniziale in favore di Cividale che, trascinata da Leonardo Battistini (27+10r con 12/18 dal campo) e Adrian Chiera (24 con 6/9 da tre), porta a casa la posta in palio.

Secondo più che convincente successo stagionale per la Pall.Fiorenzuola che travolge la Civitus Allianz Vicenza (Fabrizio Piccone 19 con 8/14 dal campo) con 18 punti a testa segnati da Giacomo Filippini (anche 20 rimbalzi per lui) e Michele Rubbini. Grazie ad una eccellente prova di Jacopo Vedovato (23+18r con 9/15 da due e 35 di valutazione), la Rucker Belcorvo San Vendemiano batte la Antenore Energia Virtus Padova (Pietro Bocconcelli 18). Devastante prestazione esterna della Ferraroni JuVi Cremona che travolge a domicilio la Secis Jesolo (Davide Bovo 21 con 7/14 dal campo) con in evidenza Jacopo Preti (20 con 4/7 da tre) in una gara mai in discussione. Prima gioia stagionale infine per Olginate e Monfalcone. La Agostani Caffè, grazie ad un parziale di 10-2 nei tre minuti finali, piega il Bologna Basket 2016 (Matteo Galassi 21+10r con 7/13 dal campo) con 21 punti di Andrea Negri mentre la Falconstar, con un break 9-1 nei centoventi secondi conclusivi, rimonta e sconfigge la Lissone Interni Bernareggio (Manuel Di Meco 24 con 7/8 da due e 3/3 da tre-Obinna Anaekwe 17+15r) con in evidenza Roberto Prandin (20) e Andrea Coronica (17+11r).

Risultati Girone B

Falconstar Monfalcone-Lissone Interni Bernareggio 75-74
Rucker Belcorvo San Vendemiano-Antenore Energia Virtus Padova 71-62
Agostani Caffè Olginate-Bologna Basket 2016 74-65
Secis Jesolo-Ferraroni JuVi Cremona 61-88
Pallacanestro Crema-Gesteco Cividale 98-101 d.1t.s.
LuxArm Lumezzane-WithU Bergamo 59-70
Gemini Mestre-Rimadesio Desio 91-73
Pall. Fiorenzuola 1972-Civitus Allianz Vicenza 91-68

Classifica Girone B

WithU Bergamo 6 (3-0), Gemini Mestre 6 (3-0), Rimadesio Desio 4 (2-1), Gesteco Cividale 4 (2-1), Pall. Fiorenzuola 1972 4 (2-1), Pallacanestro Crema 4 (2-1), Rucker Belcorvo San Vendemiano 4 (2-1), Ferraroni JuVi Cremona 4 (2-1), Civitus Allianz Vicenza 4 (2-1), Agostani Caffè Olginate 2 (1-2), Falconstar Monfalcone 2 (1-2), Secis Jesolo 2 (1-2), Bologna Basket 2016 2 (1-2), Lissone Interni Bernareggio 0 (0-3), LuxArm Lumezzane 0 (0-3), Antenore Energia Virtus Padova 0 (0-3)

Prossimo turno (4.a giornata)
23/10/2021 18:30 Ferraroni JuVi Cremona-Falconstar Monfalcone
23/10/2021 19:30 Gesteco Cividale-Agostani Caffè Olginate
23/10/2021 20:30 WithU Bergamo-Pall. Fiorenzuola 1972
23/10/2021 20:30 Bologna Basket 2016-Secis Jesolo
23/10/2021 20:50 Lissone Interni Bernareggio-Antenore Energia Virtus Padova
24/10/2021 18:00 Civitus Allianz Vicenza-Gemini Mestre
24/10/2021 18:00 Pallacanestro Crema-LuxArm Lumezzane
24/10/2021 18:00 Rimadesio Desio-Rucker Belcorvo San Vendemiano Tutte le gare in diretta streaming su LNP PASS

GIRONE C

Piuttosto incredibilmente, ma a conferma del grande equilibrio che regna in questo girone, nessuna squadra resta imbattuta dopo la terza giornata. Partiamo dalla sorprendente sconfitta della Liofilchem Roseto la quale, nonostante un ottimo Valerio Amoroso (18 con 7/10 dal campo), crolla nell’ultimo quarto sul parquet di una LUISS Roma che d’altra parte coglie la prima vittoria stagionale grazie in particolare ad un ispiratissimo Giorgio Di Bonaventura (21 con 7/11 dal campo e 30 di valutazione). Splendida prestazione della Sinermatic Ozzano che vince con grandissima autorità sul campo ostico della Giulia Giulianova (Giovanni Fattori 23 con 9/16 dal campo) con un Dimitri Klyuchnyk da 21 punti con 10/15 da due in una gara sempre condotta dalla formazione ospite. Un parziale di 12-0 in avvio di quarto periodo, permette all’Andrea Costa Imola (Alessandro Vigori 17 con 7/11 dal campo) di infliggere la prima sconfitta in campionato alla Kiaenergia Rieti (Marco Timperi 19 con 6/10 dal campo).

Grandissimo equilibrio, come era nelle previsioni, a Faenza dove i padroni di casa della Raggisolaris (Giovanni Poggi 17) ospitavano i Tigers Cesena. La partita si è decisa praticamente a fil di sirena ed ha avuto come assoluto protagonista Giulio Mascherpa (17) il quale segna tutti e sette i punti dello 0-7 finale in favore della sua Cesena compresa la tripla praticamente allo scadere che evita il supplementare. Gara dal basso punteggio vinta in rimonta con un break di 5-16 nei quattro minuti conclusivi dalla Luciana Mosconi Ancona (Andrea Quarisa 18 con 7/11 da due) che passa sul parquet della Sutor Montegranaro (Riccardo Crespi 24 con 10/15 dal campo e 33 di valutazione). Con una prestazione assai convincente la RivieraBanca Rimini di Andrea Saccaggi (17 con 5/8 dal campo) espugna il campo della Rennova Teramo (Nicolò Bertocco 14) in una gara, dopo un primo tempo di sofferenza, condotta e portata a casa dagli ospiti con grande autorità. Con un eloquente +50 finale la Real Sebastiani Rieti travolge la Virtus Civitanova Marche mentre arriva la prima vittoria stagionale per la Goldengas Senigallia che supera con pieno merito la The Supporter Jesi (Mattia Magrini 20) con un Lorenzo Varaschin eccezionale con i 32 punti messi a segno frutto di un 10/14 da due e di un 1/1 da tre.

Risultati Girone C

SSD LUISS Roma-Liofilchem Roseto 93-80
Goldengas Senigallia-The Supporter Jesi 76-69
Real Sebastiani Rieti-Virtus Basket Civitanova Marche 85-35
Raggisolaris Faenza-Tigers Cesena 66-69
Sutor Montegranaro-Luciana Mosconi Ancona 51-54
Rennova Teramo-RivieraBanca Basket Rimini 65-77
Giulia Basket Giulianova-Sinermatic Ozzano 77-92
Andrea Costa Imola-Kienergia Rieti 84-75

Classifica Girone C

Liofilchem Roseto 4 (2-1), Sinermatic Ozzano 4 (2-1), Andrea Costa Imola 4 (2-1), Real Sebastiani Rieti 4 (2-1), Tigers Cesena 4 (2-1), Luciana Mosconi Ancona 4 (2-1), Kienergia Rieti 4 (2-1), RivieraBanca Basket Rimini 4 (2-1), Giulia Basket Giulianova 4 (2-1), Goldengas Senigallia 2 (1-2), Rennova Teramo 2 (1-2), Raggisolaris Faenza 2 (1-2)
SSD LUISS Roma 2 (1-2), Virtus Basket Civitanova Marche 2 (1-2), The Supporter Jesi* 1 (1-2), Sutor Montegranaro 0 (0-3)
*The Supporter Jesi 1 punto di penalizzazione*

Prossimo turno (4.a giornata)
23/10/2021 18:00 SSD LUISS Roma-Sutor Montegranaro
23/10/2021 19:00 Sinermatic Ozzano-Real Sebastiani Rieti
24/10/2021 18:00 The Supporter Jesi-Andrea Costa Imola
24/10/2021 18:00 Virtus Basket Civitanova Marche-RivieraBanca Basket Rimini
24/10/2021 18:00 Luciana Mosconi Ancona-Tigers Cesena
24/10/2021 18:00 Kienergia Rieti-Rennova Teramo
24/10/2021 18:00 Goldengas Senigallia-Giulia Basket Giulianova
24/10/2021 18:00 Liofilchem Roseto-Raggisolaris Faenza

GIRONE D

Restano in due squadre al comando a punteggio pieno di questo girone, ovvero sia i Lions Bisceglie e la Bava Pozzuoli. Per i pugliesi tutto assolutamente facile nel match interno contro la Del.Fes Avellino (Norman Hassan 16) travolta senza discussioni grazie in particolare ad un sempre ottimo Filiberto Dri (26 con 9/12 dal campo e 34 di valutazione). Molto più complicata invece la vittoria della compagine campana guidata da coach Valerio Spinelli che sembra in controllo della gara sul +14 a metà terzo periodo sul parquet della Viola Reggio Calabria ma subisce la rimonta degli avversari restando però lucida e
fredda ed andando a chiudere in proprio favore la gara con due tiri liberi di Iba Koite Thiam. Da sottolineare per Pozzuoli i 27 punti con 10/17 dal campo di Gianmarco Rossi mentre a Reggio Calabria non è bastato un più che positivo Amar Balic (20 con 7/12 dal campo). Gran colpo esterno della Fidelia Torrenova che sbanca il parquet della fin
qui imbattuta Pavimaro Molfetta (Francesco Infante 24) giocando una partita solidissima e meritando pienamente il successo per merito in particolare di Donato Vitale, top scorer con 25 punti con 10/17 dal campo. Importante vittoria in trasferta per un’altra squadra siciliana, stiamo parlando della Virtus Kleb Ragusa la quale, al termina di un
match deciso dopo una intensa battaglia durata quarantacinque minuti, batte a domicilio la Lapietra Monopoli (Giovanni Laquintana 19) con in evidenza Andrea Sorrentino (26 con 6/10 da tre) e Mattia Da Campo (25 con 9/14 dal campo).

La sfida più attesa di giornata in questo girone si giocava però a Ruvo di Puglia dove i padroni di casa della Tecnoswitch ospitavano la Moncada Energy Group Agrigento. Grandissimo equilibrio per tre quarti poi, ad inizio ultimo periodo, un parziale di 14-0 in favore dei pugliesi ha decisamente indirizzato la gara. Per Ruvo alla fine 18 punti di Leonardo Ciribeni mentre ai siciliani non sono bastati i 21 di Nicolas Morici. Tutto assolutamente facile per il Forio 1977 che vince facile a Formia contro la Meta (Niccolò Lurini 25 con 9/15 dal campo) con 19 punti a testa siglati da Daniele Grilli e Damir Hadzic (anche 17 rimbalzi per lui). Prima vittoria stagionale infine per Cassino e Taranto. La BPC (Keller Ly Lee 16+20r) piega la Geko PSA Sant’Antimo (Alessandro Sperduto 19) con un incredibile tripla a fil di sirena di Federico Lestini mentre occorre un tempo supplementare al Cus Jonico (Giovanni Gambarota 18) per piegare una Virtus Arechi Salerno (Marco Mennella 17) che si scioglie sul più bello subendo un parziale di 13-0
tra gli ultimi tre minuti e mezzo di regolamentari e i primi due dell’overtime.

Risultati Girone D

BPC Virtus Cassino-Geko PSA Sant’Antimo 62-60
Lapietra Monopoli-Virtus Kleb Ragusa 85-92 d. 1 t.s.
Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Moncada Energy Agrigento 81-77
Meta Formia-Forio Basket 1977 68-84
CJ Basket Taranto-Virtus Arechi Salerno 82-76 d. 1 t.s.
Lions Basket Bisceglie-Del.Fes Avellino 89-67
Pavimaro Molfetta-Fidelia Torrenova 70-73
Pall. Viola Reggio Calabria-Bava Pozzuoli 78-79

Classifica Girone D

Lions Basket Bisceglie 6 (3-0), Bava Pozzuoli 6 (3-0), Fidelia Torrenova 4 (2-1), Pavimaro Molfetta 4 (2-1), Virtus Kleb Ragusa 4 (2-1), Tecnoswitch Ruvo di Puglia 4 (2-1), Forio Basket 1977 4 (2-1), Pall. Viola Reggio Calabria 2 (1-2), Virtus Arechi Salerno 2 (1-2)
La Pietra Monopoli 2 (1-2), Del.Fes Avellino 2 (1-2), BPC Virtus Cassino 2 (1-2), CJ Basket Taranto 2 (1-2), Moncada Energy Agrigento 2 (1-2), Geko PSA Sant’Antimo 2 (1-2), Meta Formia 0 (0-3)

Prossimo turno (4.a giornata)
23/10/2021 18:00 BPC Virtus Cassino-Lions Basket Bisceglie
24/10/2021 18:00 Moncada Energy Agrigento-Virtus Kleb Ragusa
24/10/2021 18:00 Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Pall. Viola Reggio Calabria
24/10/2021 18:00 Forio Basket 1977-Lapietra Monopoli
24/10/2021 18:00 Fidelia Torrenova-Meta Formia
24/10/2021 18:00 Virtus Arechi Salerno-Bava Pozzuoli
24/10/2021 18:00 Geko PSA Sant’Antimo-Pavimaro Molfetta
24/10/2021 18:00 Del.Fes Avellino-CJ Basket Taranto

in copertina la formazione de Le Patrie Etrusca San Miniatro una delle 4 capofila del Girone A              (L.Maggiorelli)

Articolo precedenteBasket in Carrozzina: Euro 2021, Italia nel gruppo della Gran Bretagna e della Turchia
Articolo successivoGivova Scafati: Stop di tre mesi per Davide Raucci
Simone Franco, classe '79, appassionato di tutti gli sport in particolare del meraviglioso gioco della pallacanestro dalle categorie minori alla NBA. Scrivo liberamente fin da ragazzo e da qualche anno ho realizzato il mio sogno di poter condividere con gli altri le emozioni che regala una partita di basket ed ora sono entusiasta di poterlo fare anche attraverso Basketworldlife.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here