L’EuroLeague Basketball ha deciso in mattinata di annullare la stagione 2019/2020 della competizione più importante a livello continentale per club che dunque non avrà quest’anno un vincitore.

Ecco un riassunto delle dichiarazioni di Jordi Bertomeu, Presidente e CEO di Euroleague Basketball: “Oggi abbiamo preso una delle decisioni più difficili e tristi della nostra storia e, per alcuni di noi, delle nostre carriere professionali ma l’abbiamo fatto con la ferma convinzione che sia la migliore per il bene del basket. La decisione doveva essere presa oggi e per questo non è al momento possibile pensare di poter tornare in campo in sicurezza. Non abbiamo mai considerato l’opzione di cambiare il format della competizione.

Ringrazio tutti i club che hanno condiviso questa scelta e le città che si erano proposte per ospitare una eventuale fase finale della stagione. Rimandare le partite ad agosto avrebbe solo finito per influire negativamente sulla prossima edizione della competizione. Speriamo di poter tornare presto a giocare con il pubblico ma credo che all’inizio della stagione 2020/2021 in alcuni paesi non sarà possibile e comunque noi cercheremo di mantenere la sede di Colonia per la prossima Final Four.

Bertomeu ha anche parlato della crisi economica che starebbe colpendo vari club dicendo che si lavorerà per aiutarli e come ovvio ha annunciato che anche la stagione di EuroCup viene dichiarata conclusa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here