In un Palazzetto dello Sport di via della Chiesa gremito, in gara3 il Basket Sarcedo batte 64-52 il Sistema Rosa Pordenone e conquista per la prima volta nella sua storia, la storica promozione in serie A2 femminile.

Partita sempre condotta dalle venete che controllano il rientro delle friulane all’intervallo per poi allungare nella seconda parte della gara. Una galoppata trionfale per il sodalizio del presidente Tedesco, che dopo la prima fase di campionato che le ha viste concludere al primo posto in classifica forti di 24 vittorie e solo 2 sconfitte con all’attivo la migliore difesa del campionato.

Nei Playoff la sfida dei quarti con la vittoria in due partite con la Solmec Rovigo, a cui fa seguito la semifinale vinta con la Xetra J.B. San Marco. Poi l’epilogo finale con la battuta d’arresto casalinga in gara1 con Pordenone e la vittoria di carattere in gara2 per pareggiare la serie e tornare in gara3 davanti al proprio pubblico regalando una vittoria che vale la promozione in A2 ed un posto nella storia alle gialloblù.

Basket Sarcedo – G&G International Sistema Rosa Pordenone  64-52
Parziali: 21-12(21-12), 11-16(32-28), 16-12(48-40), 16-12(64-52)

Basket Sarcedo: Viviani 11, Chagas 16, Fumagalli 13, Caracciolo 12, , Battilotti 5, Bergamin 4, Vaidaris 3, Camazzola, Meggiolaro, Carollo, Oliviero, Pierini. All: Altobelli

Sistema Rosa Pordenone: Peresson 19, Recanati 14, Maniero, Luraschi 5, Cella, Grattini 4, Leonardi, Gregori 3, D’Este 2, , Camporeale 3, Stangherlin, Jankovic 2. All: Da Preda

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here