Playoff LBF: gara 1 di semifinale è di Venezia, domani gara2

127
0

Ragusa esce sconfitta sul parquet della Reyer Venezia nella prima gara della semifinale scudetto. Prestazione sicuramente non all’altezza degli standard degli ultimi tempi per le ragazze di coach Ganni Recupido, che hanno sofferto in difesa senza riuscire a trovare la giusta fluidità in attacco, soprattutto con il proprio trio di straniere che non è riuscito ad incidere come avviene di solito.

Steinberga e compagne si sono portate così anche sul +18 prima che, pian piano Ragusa rosicchiasse parzialmente lo svantaggio, senza tuttavia riuscire mai a rimettere il match a proprio favore e perdendo con il risultato finale di 73-69.

Un brutto approccio con la partita – commenta coach Recupido – abbiamo avuto pessime percentuali, sbagliando anche cose facili da sotto, siamo stati molli in difesa. Questo ha permesso loro di prendere tanta fiducia e la partita è andata come è andata. Ovviamente l’aspetto positivo è quello che pur giocando al di sotto dei nostri standard alla fine siamo rientrati lo stesso, nel terzo e nel quarto quarto è andata un po’ meglio, ed è chiaro che si possa fare molto di più di così. Questo a cominciare da domani, in gara2, quando dovremo cambiare qualcosa, nella consapevolezza che la serie è ancora lunga, e noi siamo ovviamente pronti a giocarci le nostre carte”.

REYER VENEZIA – PASSALACQUA RAGUSA 73-69
Parziali: (20-12, 39-28, 59-44, 73-69)

Umana Reyer: Bestagno 4, Carangelo 11, Gorini 7, Kacerik ne, Crudo ne, De Pretto 7, Steinberga 30, Madera ne, Gulich 6, Sanders 8, Macchi. All. Liberalotto.

Passalacqua Ragusa: Romeo 17, Consolini 10, Cinili 13, Formica 5, Harmon 6, Gianolla, Soli, Bongiorno ne, Hamby 6, Kuster 12. All. Recupido.

 

Ufficio Stampa Passalacqua Ragusa

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here