Dopo aver completato l’operazione riscatto, battendo in casa Vicenza, per Il Ponte Casa d’Aste missione speciale ad Albino. Obiettivo primo successo in trasferta per le Orange, impresa non facile visti gli ultimi precedenti in casa delle bergamasche.

Palla a due alle 21.00 presso il Palasport di Torre Boldone.

Le Avversarie

Squadra tosta e con voglia di strappare il primo successo quella di coach Stibiel. Il faro offensivo è la sempre temutissima Federica Iannucci, attenzione però all’impatto della coppia Valente-Pressley in area colorata. Il tutto orchestrato da una regista che sa anche colpire come Bonvecchio.

Qui Sanga

Ancora ai box Guarneri, sempre alle prese con una caviglia malconcia, per il resto tutte arruolate nella truppa di coach Franz Pinotti. Ponte Casa d’Aste che ha ritrovato entusiasmo ma che deve dare continuità di rendimento, in vista anche del prossimo impegno durissimo. Dopo Albino in arrivo un’altra trasferta in casa di Alpo Villafranca.

Coach Pinotti: “Una trasferta molto difficile quella di Albino, dove abbiamo perso in malo modo nelle ultime due stagioni. Servirà l’approccio migliore, sfruttando sia il volano rappresentato dal bel successo contro Vicenza che le nostre migliori qualità. Avremo di fronte una squadra pericolosa, con Iannucci, Bonvecchio e Valente a rappresentare l’asse portante delle nostre avversarie. Quello con la Fassi potrebbe essere un successo fondamentale per recuperare l’impatto delle prime due, sciagurate, sconfitte stagionali“.

 

Ufficio Stampa Sanga Milano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here