Arriva nella quarta giornata di campionato la seconda vittoria in casa per la Zeus Energy Group Rieti che contro Cassino vince 82-81.

Per coach Rossi arriva una seconda vittoria molto importante e nel descriverla ha sottolineato la grande prova mentale del team: “Quella di questa sera è stata partita di nervi, perché di tecnico tattico negli ultimi 16 minuti c’è stato poco, solo un susseguirsi di azioni basate sull’energia, la fisicità e la tenuta nervosa. La parte che mi lascia perplesso è il secondo quarto dove non mi è piaciuto l’atteggiamento e l’approccio, abbiamo creduto potesse bastare fare bene solo nei primi minuti e Cassino ci ha dimostrato che si giocano le partite fino all’ultimo tiro. Sono invece soddisfatto della reazione nel terzo quarto dove ho visto una squadra determinata e cattiva, come dobbiamo fare sempre. Era importante vincere anche se indubbiamente c’è stato un passo indietro dal punto di vista della prestazione rispetto a Trapani, ma la defezione di Frazier sicuramente ha influito.

Anche coach Vattese, nonostante la sconfitta, è stato soddisfatto per la crescita della squadra: “Sicuramente non è bello dire, dopo una sconfitta, che abbiamo giocato un buon basket ma è così. Oggi abbiamo fatto passi in avanti, rispettato il piano partita e concentrati sulla fase difensiva. Sono contento della risposta dei ragazzi che arrivavano da due partite dove avevamo avuto errori che questa volta abbiamo corretto. Abbiamo giocato punto a punto e non ho nulla da recriminare al gruppo. Le vittorie arriveranno con pazienza e voglia di migliorare domenica dopo domenica.

CRONACA

primo quarto 17-18

Tomasini da subito a quota 6 e con Frazier porta in vantaggio Rieti a 07:13 per 8-3. Sotto canestro colpisce ancora lo statunitense Frazier ma Cassino risponde con Jackson per il 10-7. Si sblocca anche Jones e Cassino opta per il primo cambio, esce Jackson ed entra De Ninno. A 2:07 in vantaggio ancora la Zeus che gestisce il vantaggio di 17-9. Fallo e canestro Ingrosso e coach Rossi chiede il primo time-out a 01:11 sul 17-14. Cassino torna in partita ed il quarto si conclude con il vantaggio degli ospiti 17-18.

secondo quarto 31-41

Avvio non al massimo per la Zeus che metà del quarto si trova in svantaggio fino alla tripla di Frazier del 22-26 a 4:51 dalla fine. Primo fallo di Bagnoli su Toscano e possesso Rieti che non va a canestro e manca l’occasione ed arriva a meno 10. Arriva il time-out sul 24-37 a 02:39.  Toscano riduce le distanze e subisce anche un anti-sportivo e in lunetta realizza uno su due ma è Paolin ha mettere il canestro della chiusura del quarto per il 31-41.

terzo quarto 60-57

A 9:22 Bomba di Tomasini per il 36-41 e Rieti torna in partita. A 8:04 schiacciata di Toscano per il meno 3 40-43 che mette a segno altri due punti. Ottima difesa di Rieti che torna ad imporsi nel match nonostante l’uscita di Frazier. Terzo fallo di Bagnoli e Toscano in lunetta per l’uno su due del 43-48 a 5:09 dalla fine del quarto. Carenza da due e le distanze si accorciano per la Zeus ed insieme a Tomasini si raggiunge il risultato di 47-50. Casini da due e poi da tre per il 52-54 a 02:04 ed il PalaSojourner si fa sentire. A 1:43 Carenza da tre per il sorpasso 55-54 seguito da Casini che arriva a quota 11 per il 57-56. Ultimo minuto di gioco con Bagnoli  in lunetta per l’uno su due ed il fallo e canestro di Tomasini per il 60-57 a 27 secondi dalla fine.

fine partita 82-81

Si torna in campo con Jones per canestro e fallo per il 62-57 a 09:11. Sostituzione per la Zeus, rientra Tomasini ed esce Toscano dopo il suo terzo fallo. Capitan Gigli da due per il 66-60 a 7:44 ed i padroni di casa provano l’allungo ma Cassino non concede nulla. Paolin da 3 e si torna in pareggio costringendo coach Rossi al Time-out sul 66-66 a 06:48. Casini in lunetta per il due su due del nuovo pareggio 68-68 a 5:34. Bomba di Jones a 04:54 per il 72-70. Fallo di Raucci e Toscano ancora in lunetta per l’uno su due del 73-71 a 04:11.  Terzo fallo di Casini ed anche Cassino in lunetta con Jackson per il due su due del 73 pari. Sul canestro di Ingrosso time-out Zeus a 3:35. A 1:51 ancora parità 79-79 per le due squadre che giocano punto a punto per questo finale di partita. Ultimi secondi al cardiopalma e Rieti ottiene la seconda vittoria della stagione.

Zeus Rieti: Berrettoni; Tomasini 17; Casini 13; Toscano 19; Moretti; Gigli 2; Jones 10; Carenza 7; Nikolic; Frazier 14; Bonacini.  Allenatore Rossi

Virtus Cassino: Masciarelli ; Ingrosso 16; Jackson 13; Paolin 12; Di Ninno 7; Bagnoli 5; Bianchi; Raucci; Pepper 19; Rossi .

Ufficio Stampa NPC Rieti Pallacanestro

Articolo precedenteSerie A2: Contro Jesi arriva il primo sorriso per la Bakery
Articolo successivoL’Assigeco Piacenza cede al fotofinish dopo una rimonta incredibile contro Mantova

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here