Dopo sette vittorie la Virtus non trova l’ottavo sigillo: Rieti passa per 75- 85 al Palazzo dello Sport

142
0
Massimo Chessa Virtus Roma - Zeus Energy Group Rieti Foto Gennaro Masi / Ciamillo-Castoria

Al Palazzo dello Sport, nell’anticipo televisivo delle 12:00, arriva la prima sconfitta in casa per la Virtus che deve arrendersi alla Zeus Energy Group Rieti per 75-85, nella decima giornata di campionato di Serie A2 Old Wild West (girone Ovest).

La gara inizia subito con un parziale di 7-0 per gli ospiti, i quali mantengono il vantaggio fino alla tripla di Santiangeli che permette alla Virtus di raggiungere il -1. Il sorpasso è firmato Landi che con 5 punti di fila porta la sua squadra sul 15-11. Il primo quarto si chiude sul 21-18.Durante il secondo quarto gli uomini di coach Bucchi raggiungono il massimo vantaggio (+7, 25-18) con una schiacciata di Alibegovic dopo il primo minuto. A 5 minuti dalla pausa lunga però Nikolic segna il canestro del pareggio (27-27) che indirizza il resto del quarto verso un punteggio equilibrato. Il primo tempo infatti si
conclude sul 41-39.

Al rientro dagli spogliatoi entrambe le squadre nei minuti iniziali fanno fatica a trovare la via del canestro: i primi due punti del quarto sono di Conti che porta la sua squadra in parità (41-41). Il terzo quarto vede la Zeus Energy Group avanti per tutto il tempo, che si chiude con un +6 per gli ospiti (54-60). Nell’ultimo quarto la Virtus stringe i denti e cerca di recuperare dal distacco che viene ben difeso dalla compagine reatina, sempre avanti grazie ai canestri di Nikolic e Jones. Dopo diversi minuti con entrambe le squadre ferme al punteggio di 63-70 è Santiangeli a sbloccare la situazione, portando la Virtus al -5. Ma un canestro di Gigli e una tripla impossibile di Jones portano la Zeus al massimo vantaggio (+12, 65-77). Il match si conclude con la prima sconfitta casalinga della Virtus, con il punteggio di 75-85.

Il commento di coach Piero Bucchi al termine del match: «In questo campionato nessuna partita è scontata, l’abbiamo potuto costatare anche da quella di oggi, in cui l’avversario è entrato in campo con un atteggiamento diverso dal nostro, noi probabilmente eravamo più nervosi. Rieti è un’ottima squadra, davvero solida difensivamente e con due americani molto esperti che nel momento chiave sono stati
fondamentali per loro. Noi abbiamo fatto un po’ fatica nel tiro, purtroppo è stata una di quelle giornate in cui non entrava nulla».

Virtus Roma – Zeus Energy Group Rieti 75-85
Parziali(21-18; 41-39; 54-60; 75-85)

Virtus Roma: Spizzichino ne, Alibegovic 2, Lucarelli ne, Chessa 2, Moore 15, Sandri 8, Baldasso 5, Saccaggi ne, Landi 19, Sims 16, Matic ne, Santiangeli 8. All. Bucchi.

Zeus Energy Group Rieti: Annibaldi ne, Berrettoni ne, Casini 8, Toscano 18, Moretti ne, Conti 3, Gigli 6, Jones 24, Carenza 2, Nikolic 11, Bonacini 0, Adegboye 13. All. Rossi.

Ufficio Stampa Virtus Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here