Home » Comunicati Stampa » 7DAYS EuroCup, Brescia, notte magica: il Galatasaray si inchina alla voglia della Leonessa

7DAYS EuroCup, Brescia, notte magica: il Galatasaray si inchina alla voglia della Leonessa

49
0
Photo Credit Basket Brescia Leonessa

Non è finita fin quando non è finita: gli americani hanno un detto per tutto, questo è uno dei più comuni. Semplice, essenziale quasi lapalissiano, ma terribilmente vero. E il cammino in Europa per la Leonessa è tutt’altro che finito, ma anzi prosegue più vivo che mai. E adesso il sogno Top 16 non è poi così lontano come poteva apparire dopo l’inizio del girone.

Dentro l’88-65 finale con il quale la Germani batte il Galatasaray c’è una prova di squadra maiuscola, fatta di fame di vincere e voglia di convincere che la Leonessa non è mai doma, anche quando sembra essere in gabbia. Al PalaLeonessa, dunque, la Germani scrive un’altra splendida pagina di basket dopo quella con la Stella Rossa.

Stavolta è il Galatasaray a cedere il passo a una Leonessa capace di aggredire gli avversari fin dalla palla a due, mettendolo alle corde nel secondo quarto e infine colpendolo ed affondandolo nella terza frazione. Proprio quel terzo quarto che nel recente passato aveva creato alla Germani più dolori di gioie, consegna oggi la vittoria grazie a una difesa bresciana che ha concesso solo 5 punti alla squadra turca in 10′, permettendole di mettere in cassaforte il risultato.

Brescia mette le cose in chiaro fin da subito, attaccando con costrutto e concedendo solo tiri da tre al Galatasaray. Il primo quarto fila via liscio e vede la Leonessa avanti 26-18. La squadra turca approccia bene la seconda frazione, scrivendo un 9-0 che la rimette in carreggiata, ma Brescia è lì pronta a reagire e dimostra che non è disposta a scendere a compromessi. Non stasera almeno.

Vitali e Hamilton ricacciano il Galatasaray a debita distanza, permettendo alla Germani di arrivare sul 48-40 all’intervallo. Al rientro dagli spogliatoi, la Leonessa decide che è l’ora di chiudere la pratica. La difesa non concede alla squadra di Erdogan canestri per 7′ e Brescia scappa come un ciclista gregario in fuga, toccando anche il +24. Sopra 66-45 alla terza sirena, la squadra di Diana amministra il cospicuo vantaggio nell’ultima frazione rintuzzando i tenui tentativi di rientro del Galatasaray e glissando infine il risultato sul 88-65 finale.

ANDREA DIANA – “Sono molto felice per questa vittoria, ho visto una squadra compatta, che ha avuto un ottimo approccio all’inizio della gara e ha giocato con grande continuità. All’intervallo avevamo raccolto meno di quanto meritavamo, ma abbiamo disputato un ottimo terzo quarto.

Abbiamo giocato insieme, con grande aggressività in difesa e in attacco: queste sono state le chiavi della partita. Dobbiamo continuare a giocare con questa attitudine se vogliamo disputare ancora partite come questa, a cominciare dal match di domenica sera contro Torino, che per noi dovrà essere la continuazione di quanto abbiamo fatto questa sera“.

GERMANI BASKET BRESCIA-GALATASARAY ISTANBUL 88-65
Parziali:(26-18, 48-40, 66-45)

Germani Brescia Leonessa: Allen 20 (3/5, 4/8), Hamilton 14 (2/2, 2/5), Ceron ne, Abass 14 (1/2, 3/6), Vitali 6 (2/7 da tre), Laquintana 4 (2/2, 0/2), Caroli (0/1), Mika 4 (1/3), Beverly 13 (4/8), Zerini ne, Moss 8 (2/2, 1/3), Sacchetti 8 (1/1 da tre). All: Diana

Galatasaray Istanbul: Webster 8 (2/5, 1/5), Harrison 2 (0/5, 0/2), Arapovic 2 (1/3, 0/1), Gokalp ne, Hayes 16 (3/8, 2/6), Korkmaz 6 (1/2 da tre), Arar 2 (1/4), Erdeniz 2 (0/2), Cinko 6 (0/1, 2/4), Klobucar (0/1, 0/1), Auguste 12 (4/7), Koksal 7 (2/3, 1/2). All: Erdogan
Arbitri: Zamojski, (POL), Fritz (GER) e Juras (SRB)

Note: Tiri da 2: Brescia 14/24 (58%), Galatasaray 13/39 (33%) – Tiri da 3: Brescia 13/33 (39%), Galatasaray 7/23 (30%) – Tiri liberi: Brescia 19/26 (73%), Galatasaray 18/28 (64%) – Rimbalzi: Brescia 38 (28 RD, 10 RO), Galatasaray 27 (15 RD, 12 RO)

Ufficio Stampa Basket Brescia Leonessa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here