Non è tempo di piangersi addosso per la Sutor Montegranaro che, due giorni dopo la sconfitta di Osimo, deve subito scendere sul parquet per la 10.a giornata di Serie CGold.

A fare visita ai calzaturieri sarà il Pisaurum 2000 Pesaro, squadra che stazione al secondo posto in classifica e che viene dalla roboante vittoria contro la Sambenedettese Basket di sabato scorso.

I pesaresi sono una squadra temibile, con un coach esperto come Maurizio Surico e un nucleo consolidato formato da Giunca, Cecchini e Vichi, dall’intramontabile Gnaccarini fino ad arrivare a Clementi e Bianchi. I verdearancio hanno perso solo una partita fuori dalle mura amiche (contro Valdiceppo) e arriveranno a giocarsi il match alla Bombonera contro i ragazzi di coach Patrizio che mai hanno perso nel loro palazzetto.

Abbiamo sentito proprio Enzo Patrizio sul momento che sta attraversando la Sutor e sull’importanza del prossimo match.

Coach Patrizio, una sconfitta che ancora brucia quella di Osimo?

Subito dopo la partita abbiamo messo alla spalle gli ultimi 5 minuti che ci hanno costretto alla sconfitta. Nei ragazzi ho visto la voglia di reagire immediatamente e ben venga una partita così ravvicinata perché ci dà l’opportunità di riscattarci. Contro Pesaro non sarà facile ma dobbiamo assolutamente mettere in campo tutta la nostra voglia di rivalsa.

Che partita è stata al PalaBellini contro la Robur?

È stato un match alla pari per buona parte del tempo dove abbiamo tenuto botta per 35 minuti, ma alla fine siamo tornati a casa con un punteggio severo. Non è bastato combattere alla pari contro una squadra piena di talento che sarà una delle candidate al salto di categoria e dobbiamo continuare a lavorare per eliminare gli errori.

Il Pisaurum che squadra è?

Una squadra esperta con un vissuto importante, con giocatori che giocano insieme da tanto tempo. In questo momento, senza dubbio, una delle migliori squadre del campionato, se non la migliore insieme a Civitanova. Ha fatto quasi bottino pieno in trasferta, perdendo una sola partita, e ci aspetta una gara tosta dove dobbiamo rimboccarci le maniche per portarla a casa.

Gara tosta dove sarà importante l’apporto dei tifosi gialloblu

Non importante, fondamentale. Abbiamo assolutamente bisogno del pubblico perché sarà un incontro durissimo e importantissimo per il proseguo del nostro campionato. Il supporto dei tanti ragazzi che riempiranno la Bombonera sarà fondamentale in questo match.

La palla a due tra Sutor Montegranaro e Pisaurum Basket è fissata per le ore 21:00.

Articolo precedentePartenope Sant’Antimo: Si torna al PalaPuca per il big match con la capolista Ruvo
Articolo successivoSerie B Old Wild West: il punto di Simone Franco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here