L’Ineos Rosignano continua a vincere e a convincere sempre di più e non concede scampo al Grosseto Team 90 “vendicando” la sciagurata sconfitta subita nel match d’andata in terra maremmana.

Un match dalla trama lineare e povera di contraccolpi, che ha visto i biancoblu sempre sopra nel punteggio, ad iniziare dai primi minuti. Una prova di forza corale, in cui spiccano le prestazioni di Venni, Biancani, Raugi, Oradini e di uno straordinario Raffaelli. Eppure all’inizio, in particolare nel primo quarto, il Grosseto aveva provato a render la partita meno scontata di quanto si prospettava, facendo perno su una buona difesa e un attacco concreto che trovava nella coppia Malentacchi e Goracci i suoi efficaci realizzatori.

l’Ineos capisce che è bene incanalare la partita sui binari giusti fin da subito, per poi gestirla in modo tale da dar minuti a chi di solito viene impiegato poco. Ecco perché coach Stefano Menichetti chiama time out e ridisegna la squadra; i risultati arrivano, e nel secondo periodo la premiata ditta Oradini-Raffaelli danno spettacolo: i due lottano come leoni sotto le plance, recuperando e finalizzando diversi palloni. Raugi e Biancani non vogliono esser da meno e mettono la ciliegina sulla torta con un paio di giocate d’alta scuola che fanno concludere la prima parte del match con l’Ineos in vantaggio (39-26).

Già dai primi minuti del terzo periodo, nonostante il risveglio dei maremmani, si capisce che ormai la partita è in discesa: Rosignano mette sul piatto della bilancia forza, tecnica e concretezza. La Ineos vince e convince, ma c’è poco da stare sugli allori perché la strada è ancora lunga. Nel frattempo, martedi sarà di nuovo al lavoro per preparare la trasferta di S.Vincenzo; la gara verrà giocata giovedì 12 Marzo alle ore 21:00.

INEOS ROSIGNANO – PALL.GROSSETO   67-50
Parziali: 20-10, 39-26, 52-40, 67-50

Tabellino: Biancani 15, La Placa, Oradini 6, Raffaelli 12, Cantini, Raugi 19, Venni 9, Golfarini 3, Spadaccini 3, Campana, Casella, Isetto. All. Menichetti, Ass. Raspo.

Arbitri: Corso e Vumbaca di Pisa

 

Area Comunicazione Sei Rose Rosignano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here