Vittoria di misura, nel campionato Under 18 Eccellenza, per la Pallacanestro Trieste: la gara interna contro Desio, giocata all’Allianz Dome, non è di certo una passeggiata per il gruppo di Pecile, che deve sudare le classiche sette camicie per poter aver ragione dei lombardi.

L’inizio è piuttosto confortante per Trieste, che ha un buon ritmo offensivo e, pur non tirando perfettamente dalla lunga distanza, riesce comunque a produrre 25 punti in 10 minuti, andando sul +5 al 10’: Desio, dall’altra parte, punta sulla vena di Pesenato (21 punti alla fine), ma non ha troppe alternative e viene limitata in attacco.

I biancorossi continuano su folate offensive efficaci anche nel secondo periodo: Arnaldo (3/6 da due, 3/7 da tre, 4 recuperi e 4 rimbalzi) e Antonio (3/6 da due, 1/2 nelle bombe, 2/2 ai liberi, 7 rimbalzi, 3 falli subiti) sono i giocatori che si mettono maggiormente in luce e la compagine di casa va al riposo con un vantaggio di tredici lunghezze.

Nella ripresa, però, arriva la puntuale reazione di Desio: il team di Gatti non vuole mollare e riesce ad aumentare l’intensità nella propria metà campo; Trieste inizia a traballare, tanto che l’attacco produce appena 8 punti in dieci minuti e il vantaggio accumulati nei primi due periodi si dimezza. Desio prende coraggio, a dieci minuti dalla fine della partita deve recuperare sette lunghezze e cerca di mettercela tutta: nell’ultima frazione, Trieste resiste stoicamente e riesce a collezionare una vittoria sudata, ma comunque preziosa.

Anche la presenza di Pieri (5/9 da due in 15 minuti) dentro l’area e di Schina in cabina di regia risultano molto positive: il team di Pecile si impone 66 – 62 e c’è tempo per i sorrisi, in casa Pallacanestro Trieste.

TRIESTE – DESIO  66-62
Parziali: 25-20; 47-34; 55-48

Pallacanestro Trieste: Serra 3, Schina 6, Comar ne, Fantoma 4, Venier, Arnaldo 15, Longo 7, Antonio 11, Finatti 5, Vesnaver, Pieri 10, Sheqiri 5. All. Pecile

Pall. Aurora Desio 94: Canato 12, Lazzari, Lovato 8, Radice 2, Natalini ne, Gianoli 4, Brambilla, D’Apolito 15, Niasse, Pesenato 21. All. Gatti

 

 

Ufficio Stampa Pallacanestro Trieste

Articolo precedenteNBA: la preview di Basket World Life. Aprono la “Opening Night” i Raptors contro i Pelicans
Articolo successivoSMIT Roma: presentato il progetto “Young Basketball Project”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here