Nella 9^ giornata di campionato l’Oleggio Magic Basket conquista il primo atto contro Gessi Valsesia, 91-87, allo SportCube di Cameri. Squali bravi a saper gestire i momenti cruciali del match a ogni tentativo di rientro avversario.

Mamy in campo con Grugnetti, Testa, Pelliciari, Pilotti e Benzoni; Gessi con Faragalli, Ingrosso, Cinalli, Di Meco e Cazzolato. Le due squadre si presentano con due triple, di Cazzolato e Benzoni (3-3), la Gessi prova già a fuggire (3-8), ma Pelliciari ricuce subito e Benzoni dagli oltre 7 metri riprende la guida del match (10-8). La Gessi non rimane indietro e gli Squali sono costretti a fare a meno di Pilotti carico già di due falli. Benzoni carica tutti sulle spalle e regala un mega show (19 punti nel primo quarto, 31 in tutto), dall’arco e dal pitturato (23-17), Bertocchi fa a metà in lunetta (24-19), Ingrosso ai liberi si avvicina di nuovo, ma Somaschini spara da tre e Giacomelli dopo un gran stoppata rilancia in contropiede Benzoni (29-22). Ingrosso e Petracca allo scadere arrivano a un possesso (31-28).

La Gessi riesce a portarsi avanti e Remonti richiama subito i suoi (33-35). Da qui in poi gli Squali riprendono il comando con Giacomelli e Testa (42-35 e purtroppo Pilotti ancora out per il terzo fallo). Il ritmo in attacco è molto alto, la Gessi cerca di approfittare di ogni occasione, ma Giacomelli dalla distanza mette la doppia cifra di distacco e Grugnetti dallo stesso posto allunga (53-42). Dall’altra parte del campo la Gessi ha un guizzo in più e per due volte Cazzolato spara da tre e costringe Remonti ancora al time out (53-48). Si va negli spogliatoi 55-48.

Al rientro Testa da sotto (57-48), gli Squali fanno vedere la loro difesa e corrono in contropiede (59-50). Capitan Pilotti rientra e prima allunga ancora (61-50), poi è essenziale in difesa e c’è un altro contropiede. Giacomelli firma il massimo vantaggio (65-52), poi la Gessi si affida a Ingrosso e Di Meco per ricucire (66-61). Pilotti in lunetta è chirurgo, Ambrosetti estrae la tripla (68-64).

Lezione di basket con Grugnetti a fare per due volte furto con scasso e Pilotti a mandare in bambola gli avversari per recuperare palla e sparare da tre (75-67). Proprio quando la sfida sembra aver preso una certa strada gli avversari si fanno sentire (75-71), ci pensano Benzoni e Testa e tenere le distanze (81-74). Giacomelli e Pilotti fanno due giocate che sembrano dare la svolta (86-76), ma così non è e gli Squali rimangono concentrati con un unico pensiero. Cinalli accorcia 86-82, Testa trova la strada nel traffico in un momento delicato (88-82). Il finale è quello dei più classici dei derby: Gessi a una sola distanza
(88-87), coach Remonti richiama i suoi, al rientro ci sono una serie di giri in lunetta e la lucidità di Pilotti e Giacomelli (per lui 19 punti e 10 rimbalzi) è micidiale: 91-87.

Oleggio Magic Basket – Gessi Valsesia Basket  91-87
Parziali:(31-28; 55-48; 68-64)

Oleggio: Masella ne, Grugnetti 9, Giacomelli 19, Pelliciari 4, Benzoni 31, Garbarini, Pilotti 8, Somaschini 3, Bertocchi 4, Mosele ne, Testa 13. All. Remonti.

Valsesia: Faragalli 3, Ingrosso 23, Petracca 9, Cinalli 11, Dosic ne, Bedini, Vercelli ne, Di Meco 15, Cazzolato 23, Ambrosetti 3. All. Bolignano.

 

Ufficio Stampa Mamy OMB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here