Prova incolore per Palestrina che non da mai l’impressione di poter far sua la partita. Nel primo tempo la gara è avara di emozioni e con pochi canestri, la formazione ospite prova l’allungo proprio prima della sirena dell’intervallo. Percentuali bassissime per Palestrina che coglie solo una tripla con Marchionne, al rientro dalla pausa un 4-0 illude sulla possibile svolta, ma la Pall. Roma riprende subito il comando e allunga in maniera definitiva.

Palestrina arranca in attacco e la zona non riesce a limitare la verve dei due Cardinali, le loro triple spaccano il match anche se ha un ultimo sussulto a cinque minuti dalla fine. Palestrina si riporta a -6 ed ha un libero supplementare che fallisce, da qui però gli ospiti con merito vanno a suggellare la vittoria (48-63) amplificando lo scarto con un parziale netto nel finale.

Pallacanestro Palestrina – Pallacanestro Roma 48-63
Parziali: 11-13, 24-28, 39-49, 48-63

Pallacanestro Palestrina: Mastropietro 4, Torelli 1, Pelagaggi 2, Colagrossi 8, Greco 4, Veccia 6, Pisanu, Mattarelli 11, Pochini 7, Marchionne 5, Durante. All. Chiapparelli
Pallacanestro Roma: Sfregola, Cellupica ne, Roncaccia 7, Falcinelli 6, Iacobucci, L.Cardinali 16, M.Cardinali 14, Comastri, Finaldi 6, Federici 14. All. Angelini

Articolo precedenteA2 femminile Sud: Matelica firma il primo successo in campionato contro Battipaglia
Articolo successivoSconfitta al fotofinish per la Gevi Napoli. All’Allianz Dome Trieste vince di misura 77-75

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here