Colpo della Gea Basketball Grosseto che ingaggia Nikola Carpitelli, piombinese, ala-guardia di 196 centimetri, che compie proprio domani, 7 ottobre, 18 anni.

Il giocatore arriva alla corte di Pablo Crudeli con il prestito in doppio tesseramento (dalla scorsa stagione fa parte del roster del Basket Golfo Piombino in serie B) per acquisire esperienza. Dai primi allenamenti Nikola ha mostrato ottime doti atletiche e una gran voglia di fare.

Doti che sono state apprezzate dal presidente David Furi: «Avevamo la necessità di allungare il nostro organico – sottolinea Furi – e Carpitelli ci sembra l’elemento adatto per la squadra che, dopo la partenza di Matteo Perin e l’abbandono di Marco Zambianchi, è stata ringiovanita ulteriormente. Credo comunque che abbiamo allestito un organico competitivo per la serie D. Le tre settimane di preparazione atletica al Velodromo potrebbero aiutarci a partire bene».

Nella rosa della Gea tornano Giacomo Neri e Giovanni Piccoli, grandi protagonisti nella passata stagione in Prima divisione, e viene aggregato il 17enne Alberto Mazzei, reduce da un ottimo campionato di under 18 gold.

In attesa di verificare la possibilità di altri acquisti, il gruppo a disposizione di Pablo Crudeli (assistente Alessandro Goiorani) comprende: Edoardo Furi (1992), Nicolas Battaglini (2003), Alberto Mazzei (2003), Lorenzo Morgia (1996), Lorenzo Scurti (2003), Sesar Bocchi (2002), Mirko Mari (1997), Andrea Simonelli (1998), Matteo Bambini (1998), Marco Scarpino (2002), Nikola Carpitelli (2002), Giovanni Piccoli (2001), Jacopo Roberti (1989), Mattia Ricciarelli (1986), Giacomo Neri (1996).

La società è intanto in attesa dell’assegnazione delle palestre per poter decongestionare il palasport di via Austria: «Abbiamo presentato i protocolli sanitari richiesti – sottolinea il presidente David Furie abbiamo avuto una serie di incontri con la Provincia e con i dirigenti scolastici, ma ancora non si è sbloccato niente».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here