Il palazzetto dello sport di Loano (Savona) sarà il palcoscenico del “Torneo delle Nazionali”, organizzato dal Maxibasket Milano con la collaborazione di BELFOR.

Le restrizioni dovute al Covid si stanno lentamente ma progressivamente allentando in tutta Italia e così, dopo il Memorial Ceola di un paio di settimane fa a Milano, ecco un Torneo di livello nazionale dal 2 al 4 luglio.

Parteciperanno 4 squadre di nazionali Maxibasket, tutti team che hanno partecipato a campionati Europei e/o Mondiali con ottimi risultati e che annoverano tra le proprie file molti ex-giocatori della massima serie, oltre a chi ha giocato e sovente ancora gioca nelle “Minors” e sui campetti coi figli e i nipoti.

Oltre a due team del Maxibasket Milano, ci saranno la Nazionale Fimba Over 60 e la Nazionale Over Sport Italia +65 & 70.

Venerdì 2 luglio alle 17 si svolgerà inoltre l’All Star Game a squadre miste e nell’intervallo, secondo le migliori tradizioni, ci sarà la gara di tiro da 3! Già una dozzina di iscritti a questa competizione si stanno allenando proprio in questi giorni a tirare da 6,75 metri.

Arbitro del Torneo sarà il veneto Marcello Reatto, con alle spalle più di 600 partite in Serie A e tanti match e semifinali di Euroleague. E sì, perché il torneo è in fin dei conti una serie di “amichevoli” ma quando sono in campo, nessun giocatore vuole perdere, e ci vuole una direzione di gara esperta e autorevole.

Nel team Maxibasket Milano A, sotto la guida esperta di coach Cesare Angeretti e Sabino Angiulli, ci saranno Stefano Angelo, Roberto Biffi, Massimo Barba, Nino Petrosino, Sergio Esposito, Fulvio Verucchi, Jasmin Haveric, Marcello Brasini, Mario Fumagalli, Marino Donato, Giuseppe Cannizzaro, Pino Maccheroni, Mario Zaninelli.

Il Maxibasket Milano B ancora porta al collo la medaglia di bronzo Over 55 vinta ai Mondiali Fimba di Helsinki nel 2019 con Andrea Bassani come head-coach, supportato da Mario Vignati. A Loano vedremo Luca Valsecchi, Bruno Grassi, Giovanni Bassi, Luigi Brambilla, Alberto Blasi, Francesco Munna, Lorenzo Vignati, Claudio Albique, Edoardo Ceola, Daniele Rigato.

La Nazionale FIMBA Over 60 ha Gianfranco Giani come General Manager e annovera Maurizio Benatti (coach) e Loris Benelli (team manager) oltre a giocatori del calibro di Angelo Bianco, Massimo Falcin, Roberto Giani, Massimo Sarina, Renzo Suppo, Maurizio Stenco, Stefano Prestisimone, Sandro Musmeci, Aldo Cervino, Fabio Bortolini, Roberto Tortù.

I meno giovani della Over Sport Italia, allenati da Gianni Trevisan, sono Carlo Gallana, Federico Marini, Rolando Marchi, Claudio Grasso, Gianfranco Rizzi, Emilio Faggionato, Ferruccio Gabelli, Giorgio Morettuzzo, Gianpiero Camicioli, Mimmo Giroldi, Renzo Carnevali, Gabriele Camorani, Roberto Guasconi, e Guido Lorenzetti, 83 anni, che ha già vinto il premio di giocatore più “senior” del Torneo!

Torneo delle Nazionali – Programma

Venerdì 2 luglio
– ore 17.00 “Maxi All Star Game”. Nell’intervallo “gara di tiro da 3”.

Sabato 3 luglio
– ore 15.00 Maxibasket Milano A vs Maxibasket Milano B
– ore 17.00 Nazionale Fimba Over 60 vs Over Sport Italia +65&70

Domenica 4 luglio
– ore 09.30 Finale 3° – 4° posto
– ore 11.30 Finale 1° – 2° posto
– ore 13.00 Premiazione

A Loano si incontreranno tante “leggende” della nostra pallacanestro, e ci sarà anche Carlo “ Charlie” Caglieris, playmaker della massima serie negli anni ’70/80 e della Nazionale che vinse l’oro agli Europei del 1983. Ci sarà Giorgio “Papo” Papetti, anch’egli giocatore dal grande passato e fondatore del Museo del Basket.

Charlie e Papo, assieme ad altre leggende italiane della pallacanestro, hanno fondato la L.I.B.A. – Legends International Basketball Association, senza fini di lucro, con l’intento di diffondere nelle scuole e tra i giovani la pratica del nostro bellissimo sport.

La voglia di tornare a calcare il parquet è davvero tanta e questi giocatori di talento assicureranno spettacolo e divertimento.

Credits: Savino Paolella

Articolo precedenteSerie B: L’Omnia Basket Pavia conferma Lorenzo D’Alessandro
Articolo successivoPreolimpico: Italia-Portorico domani a Belgrado. Sacchetti: “Siamo pronti e vogliamo iniziare bene”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here