Nonostante il turno di riposo, la venticinquesima giornata del Girone Rosso della Serie A2 Old Wild West, ha decretato la salvezza matematica della San Giobbe Chiusi.

I Bulls chiusini, complici i risultati arrivati dalle partite delle dirette concorrenti, hanno centrato la permanenza in categoria con una gara di anticipo e guadagnato l’accesso al Girone Bianco, che metterà in palio gli ultimi quattro posti per i playoff.

In questo nuovo raggruppamento, che si formerà subito dopo la fine della prima fase, domenica prossima, 26 marzo, e che partirà dalla domenica successiva, 2 aprile, accedono le squadre settima, ottava e nona dei due Gironi.

Da stabilire le avversarie della formazione toscana che è già certa di avere Nardò dal proprio Girone oltre a Latina e Trapani dal Verde. Le restanti due saranno note con i risultati della ventiseiesima e ultima giornata della prima fase: dal Girone Rosso si aggiungerà una tra Rimini e Fortitudo Bologna, impegnate entrambe in casa rispettivamente con Pistoia e con Forlì; mentre dal Verde una tra Agrigento e Piacenza, che giocheranno in trasferta con Casale Monferrato e Trapani.

Le sei squadre che comporranno il gironcino si porteranno dietro i punti fatti con le squadre del proprio raggruppamento nella prima fase. In ogni caso, la San Giobbe partirà con due punti in virtù del doppio k.o. con Nardò e di una vittoria e una sconfitta sia con Rimini che con la Fortitudo Bologna (l’unica con la quale avrebbe il doppio confronto a favore nel caso di arrivo a parimerito).

La strada per l’accesso ai playoff inizierà in salita, ma tutto ancora è possibile: centrato l’obiettivo principale, adesso sognare è lecito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here