Splendida affermazione delle ragazze del Sanga Milano che conquistano il titolo nazionale di 3vs3 disputato a Reggio Emilia. Cavalcata senza errori per Susanna Toffali, Elena Quaroni, Stefania Guarneri ed Alice Mandelli che regolano prima Marghera, Moncalieri e Terni nel girone eliminatorio, per poi chiudere in bellezza battendo Roseto in semifinale e San Martino di Lupari nell’ultimo atto.

Tanta gioia per le neo campionesse d’Italia che ricevono premi e trofeo dal presidente di Legabasket Massimo Protani, emozioni raccontate proprio dalle fantastiche quattro in Orange, prima tra tutte l’incontenibile (non solo per le avversarie)

Susanna Toffali: “Giornata divertentissima ed esperienza utile sia a livello cestistico che sul piano del team-building. Si è notata la differenza di esperienza (o di età, nel caso di Mandelli) soprattutto nel quanto e come riuscivamo a trovarci in campo”.

Gli fa eco la regina del pitturato Stefania Guarneri: “Abbiamo affrontato delle ragazze giovani toste e molto promettenti, per noi è una grande soddisfazione”.

Meno misurata e scientifica, rispetto al solito, l’analisi dell’euclidea regista Elena
Quaroni: “Una magnifica esperienza, l’obbiettivo era principalmente divertirsi ed invece è arrivata questa fantastica ed inattesa vittoria”.

La chiosa è affidata alla neo arrivata, ma con una grinta già tutta Orange, come Alice Mandelli: “Davvero una super vittoria, semifinale e finale sono state due gare molto dure, ma siamo state compatte ed unite superando ogni difficoltà e meritando il successo”.

Ufficio Stampa Sanga Milano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here