Un investimento sul futuro. La Schiavon Ponzano è orgogliosa di annunciare l’accordo per il doppio tesseramento di Noemi Celani dall’Umana Reyer Venezia.

Atleta classe 2003, Celani è un altro dei prospetti più interessanti del nuovo millennio azzurro e le se qualità non sono sfuggite ai top club italiani: l’anno scorso infatti Celani ha debuttato giovanissima in serie A1 con la maglia di Vigarano, dopo aver assaggiato l’A2 con l’High School due anni prima.

Quest’anno la grande doppia opportunità: prima l’esperienza di preaseason con la squadra di A1 della Reyer, e ora la sfida di giocare da protagonista nel campionato di serie A2 a Ponzano.

«Mi ha convinto molto l’idea di una squadra “giovane” – racconta Celani nelle sue prime parole da biancoverde – in cui ognuna di noi può trovarsi il proprio spazio per fare esperienza e ben figurare. Una grande occasione per me e per questo mi sento di ringraziare l’Umana Reyer Venezia per l’opportunità e Ponzano per aver creduto in me: non vedo davvero l’ora di poter cominciare questa nuova avventura».

Quella che attende Celani sarà comunque una stagione molto impegnativa e con tante opportunità: «Sarà una stagione difficile è molto faticosa dati i molti impegni e anche la scuola, ma penso che con un po’ di organizzazione si riesca a fare tutto ed anche bene. Per fortuna alcune delle compagne le conoscevo già, altro no, ma personalmente sono abituata a questi cambiamenti quindi penso non mi sarà difficile integrarmi con il gruppo».

E gli obiettivi di Noemi Celani non sembrano essere sicuramente di secondo piano: «Per quest’anno, oltre fare il meglio possibile al livello di squadra e quindi di arrivare ai playoff, individualmente voglio crescere molto specialmente sul tiro, sia come mentalità e visione di gioco».

Ufficio Stampa Ponzano Basket

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here