Allenatore di grandissima esperienza, vincente sia nel femminile che nel maschile, Lele Petrachi è ormai un’istituzione a Moncalieri quando si parla di basket. Più di mille gli atleti passati dalla sua lavagna in oltre trent’anni. Oggi però la Società comunica in via ufficiale la separazione tra Manuele Petrachi e Libertas Moncalieri.

Ecco i suoi saluti a tutta la Società:

«Un’esperienza unica…difficile da dimenticare e sostituire. Per me Moncalieri significa casa. La prima squadra che ho allenato in gialloblù a inizio anni ’90 era la Juniores ’72-73…per poi trovare nel tempo grandi annate sia nel maschile che nel femminile.

Mi piace pensare di aver assistito a un importante capitolo del basket piemontese. Tante vittorie dentro e fuori dal campo, con al mio fianco dei veri professionisti del settore. Nel tempo ho notato come anche i più giovani entrino presto in sintonia con i più “longevi”, dando vita a una vera e propria famiglia sportiva che all’Einaudi trova il suo domicilio perfetto.

Un ringraziamento speciale va al Patron Terzolo, al Presidente Cerrato e ovviamente a Mara Pignocco che ha mi accompagnato per la maggior parte del mio percorso in Libertas.
Grazie a tutti…e alla prossima!»

Ufficio Stampa Moncalieri Basketball

Articolo precedenteFeba Civitanova Marche: Tris di vittorie e pass ottenuto per le Finali U17 di Campobasso
Articolo successivoA1 femminile: La Famila Schio piazza il colpo Rhyne Howard, prima scelta WNBA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here