Torna in campo la Techfind Serie A1 per la ventesima giornata, la prima del rush finale della regular season.

La partita forse più interessante in termini di classifica vede l’Allianz Geas ospitare la Virtus Segafredo Bologna (domenica, ore 18, diretta in chiaro LBF TV). Per la formazione rossonera partita difficile pur contro una Virtus che di recente ha dovuto far fronte all’infortunio di Parker, in maniera comunque estremamente brillante. Sarà anche una gara di ex, da una parte Begic e soprattutto Tava, dall’altra c’è Barberis e naturalmente Zandalasini.

Folto programma di match per la giornata di sabato: aprono l’Akronos Tech Moncalieri e Famila Wuber Schio (sabato, ore 18, diretta esclusiva LBF TV). Per Moncalieri un’orribile partenza del 2023, complici anche i numerosi infortuni, ha condizionato il campionato: la formazione piemontese però vuole provare a impensierire una Schio che, dopo il break per le nazionali, si prepara alle fasi decisive del campionato e in EuroLeague Women.

La partita tra Bruschi San Giovanni Valdarno e Fila San Martino di Lupari (sabato, ore 19, diretta esclusiva LBF TV). In casa San Martino la sosta ha visto la partenza di Marta Verona, direzione Patti: le giallonere stanno lavorando per rinforzare un roster giocoforza più corto, nel frattempo San Giovanni Valdarno cerca un risultato che potrebbe darle un grosso vantaggio nella corsa ai Playout per evitare l’ultimo posto.

Al PalaBubani la E-Work Faenza e il Banco di Sardegna Dinamo Sassari (sabato, ore 20.30, diretta esclusiva LBF TV) a confronto: molta curiosità per l’esordio a Faenza di Sierra Campisano, la lunga italo-americana girata da Schio che può dare una grossa mano a Kunaiyi-Akpanah, specie nella sfida nel pitturato contro Homes e una Dinamo sempre più lanciata.

Passalacqua Ragusa con l’impegno casalingo insidioso contro la Parking Graf Crema (domenica, ore 18, diretta esclusiva LBF TV): all’andata Crema fece tremare le iblee, con una rimonta stoppata soltanto nel finale. Quella di domenica sarà una Ragusa diversa, che però non potrà contare su Laura Juskaite, infortunio con la nazionale lituana per lei che potrebbe aver compromesso la sua stagione con la squadra siciliana.

Per La Molisana Magnolia Campobasso sfida all’Arena contro RMB Brixia Basket (domenica, ore 18, diretta esclusiva LBF TV), con favori del pronostico. Brixia viene da un pesante -42 contro Schio e adesso il “senso di urgenza” per la squadra di coach Zanardi è sempre più forte, con sei gare rimaste e una vittoria in più da ottenere su San Giovanni Valdarno per scongiurare l’ultimo posto. Nuova aggiunta intanto per le bresciane, la lituana Santa Baltkojiené. La sosta è stata un toccasana per Campobasso, che prima del break ha avuto a che fare con qualche problema fisico (su tutti l’infortunio di Perry).

L’Umana Reyer Venezia trova una Gesam Gas e Luce Lucca (domenica, ore 18, diretta esclusiva LBF TV) a caccia di risultati. Venezia prima del break ha avuto a che fare con l’infermeria più volte: anche la sosta Azzurra ha fatto tremare la Reyer, con l’infortunio di Villa, che però sin da principio non è parso grave. La giocatrice più vicina al recupero è forse Santucci, mentre Cubaj e Meldere sono abbastanza indietro; dal canto suo Lucca viene da una buona vittoria contro San Giovanni Valdarno e non è così lontana dal nono posto, quattro punti. Con un ultimo sprint importante la squadra di Andreoli può provare a risalire.

Area Comunicazione Lega Basket Femminile                                                                   Photocredits: Famila Schio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here