Primi due punti per la Nico Basket guadagnati contro la temibile Umbertide (78-72 dopo un tempo supplementare) e un coach decisamente più soddisfatto, non solo del risultato, ma anche di come la sua squadra si è mossa sul parquet di casa. Le rosanero sanno perfettamente che per raggiungere l’obiettivo dei playoff sarà fondamentale trasformare il Pala Pertini in un vero e proprio fortino e l’entusiasmo che si è visto a Ponte Buggianese sabato sera è di ottimo auspicio per il proseguimento della stagione.

Queste le parole a freddo di Francesco Nieddu:

Sono molto contento perché quella di sabato è stata una vittoria importante, ottenuta contro una squadra forte. Le ragazze sono state brave a resistere al buon inizio delle nostre avversarie ed a non demoralizzarsi. Con il passare dei minuti hanno saputo trovare il filo del gioco e fare meglio in alcuni aspetti della fase offensiva in cui avevano commesso degli errori. Adesso però la gara contro Umbertide va messa alle spalle e dobbiamo tornare a lavorare in palestra perché, oltre alle partite che ci aspettano, abbiamo un processo di crescita che va portato avanti con grande attenzione.”

Il terzo turno vedrà impegnata la Nico Basket, ancora tra le mura amiche, contro la Cestistica Spezzina, nel fine settimana vittoriosa in rimonta contro Firenze.

Articolo precedenteC Silver: La Mens Sana batte nettamente Invictus e resta imbattuta
Articolo successivoB Femminile Toscana: La Pielle Livorno batte Lucca centra la prima vittoria stagionale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here