È l’ultima gara del girone d’andata. Ma in palio ci sono ben più dei due punti. Perché dopo tantissimi anni torna il “Derby di Marca” al femminile. Alle 19 di sabato infatti andrà in scena il derby tra la Nuova Pallacanestro Treviso e la Posaclima Ponzano Basket.

Una sfida molto attesa, che sarà anche la gara inaugurale del 2022 per entrambe le società dopo i rinvii causa covid della scorsa settimana.

E chi meglio di Claudia Gobbo, cresciuta nel settore giovanile biancoverde del Ponzano, può presentare al meglio questa sfida?

Sabato va in scena il derby con Treviso: cosa vuol dire per te poter rivivere questa gara così speciale?
Poter rigiocare questo derby è sicuramente emozionante. Mi ricorda gli anni passati, le partite di settore giovanile e di serie B, oltre alla grande rivalità che c’è sempre stata tra le due squadre”.

Sarà una festa per il basket trevigiano che ritrova ben due squadre a livello nazionale. Può essere uno stimolo per le ragazze che amano il basket?
Penso che sia prestigioso per il basket femminile trevigiano poter contare su ben due realtà che competono a livello nazionale e che questo possa essere attrattivo per le bambine o le ragazze che si approcciano al mondo del basket. Per esperienza personale posso dire che moltissime persone, una volta avvicinate a questo sport, si appassionano moltissimo, e questo dovrebbe spingere ancora di più a promuoverlo tra le bambine in tutti i modi possibili. Inoltre ritengo che sarebbe interessante e molto bello riuscire a far collaborare le diverse realtà cestistiche del trevigiano”.

Ponzano riparte dopo 20 giorni di stop. Come state e che partita vi aspettate?
Non nascondendo la particolarità e le difficoltà di questo momento dovute alla situazione Covid, ci stiamo dando da fare, consapevoli che ci aspetterà una partita parecchio tosta, in cui sarà fondamentale mantenere la concentrazione per tutti i quaranta minuti

Con questa gara si chiude anche il girone d’andata. Come valuti la prima parte del vostro campionato.
A livello di classifica il bilancio è positivo, ma in generale sono contenta di come abbiamo affrontato questa prima parte, dimostrando di avere le capacità per poterci togliere belle soddisfazioni. Non bisogna però mai accontentarsi

In palio ci sono solo due punti o qualcosa di più vista la rivalità tra le due squadre?
Conoscendo i pregressi di grande rivalità, penso che in palio ci sia assolutamente qualcosa di più, come del resto in quasi tutti i derby”.

Ufficio Stampa Ponzano Basket                                                                   in copertina Claudia Gobbo in azione

Articolo precedenteSerie B: Arriva alla Sutor Montegranaro il play/guardia Fabio Montanari
Articolo successivoA2: C’è la classica dell’Adriatico. L’Allianz sfida Chieti al “Falcone e Borsellino”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here