Un secondo tempo da sogno regala alla Akronos Moncalieri la vittoria contro Bolzano e il primo posto al termine della stagione regolare. Le lunette partono male e arrivano ad essere sotto di quattordici punti, nella ripresa Penz da dietro l’arco suona la carica e fa partire una rimonta che si conclude con il 48-43 finale.

CRONACA
Dopo la bomba di Penz, esplosa a pochi secondi dalla palla a due, è Bolzano a prendere il controllo con la coppia Fall-Alves che segna pareggio e +3 (3-6). Lo svantaggio non spaventa la Akronos, che con Trehub e la bomba di capitan Giacomelli colma prontamente il gap (8-8). Sul finale Bolzano riesce di nuovo a mettere la testa avanti e a chiudere i primi 10’ sul 10-13.

Nella seconda frazione Bolzano prova ancora a farsi avanti e grazie ai canestri di Carcaterra e Profaiser spinge Moncalieri a -8 (12-20) dopo 14’. La Akronos prova a tornare a contatto con Trehub e Berrad, ma la difesa di Bolzano è attenta e l’attacco più preciso: a 120’’ dall’intervallo lungo è l’Alperia ad allungare ancora (16-25). Il finale di tempo sorride ancora alle ospiti che chiudono avanti di 12 (16-28).

In avvio di ripresa la confusione regna da entrambe le parti, Bolzano segna il massimo vantaggio (+14), ma per 5’ il parziale non va oltre il 3-5 (19-33). A metà della terza frazione Penz prova a scuotere la partita con due bombe consecutive che restituiscono morale alla Akronos e dimezzano lo svantaggio (25-32). Coach Sacchi chiama time out per spezzare il ritmo delle gialloblù e all’uscita dalle panchine trova la bomba di Carcaterra, ma Moncalieri non si placa ed il 4-0 (29-35) di Berrad mantiene le speranze delle gialloblù accese. Sul finale di quarto sale in cattedra anche Domizi che porta Moncalieri all’ultima decina con uno solo possesso di svantaggio (32-35).

Nell’ultimo quarto Moncalieri ci mette 2’ a completare la rimonta: Berrad mette la freccia e Salvini dalla lunetta effettua il sorpasso (38-35). Bolzano interrompe il parziale di Moncalieri con Alves e prova a mettersi all’inseguimento, ma le lunette sono brave a respingere colpo su colpe le avversarie (42-41). A 3’ dalla fine Moncalieri prova a spaccare la partita con la tripla di Salvini, Bolzano tenta di pareggiare i conti, ma i viaggi in lunetta di Katshitshi e Domizi ribadiscono il vantaggio gialloblù a 30’’ dalla fine (47-43). Nel finale a nulla valgono gli sforzi delle biancorosse: quattordicesima vittoria consecutiva e primo posto alla fine della stagione regolare

Akronos Moncalieri-Alperia Bolzano 48-43
(10-13, 6-15; 16-7, 16-8)

Moncalieri: Reggiani 6, Penz 11, Katshitshi 3, Trehub 4, Giacomelli 3, Cordola NE, Landi, Bevolo 2, Berrad 11, Domizi 4, Salvini 4, Ramasso ne. All. Terzolo, ass. Lanzano
Bolzano: Nasraoui 11, Cremona, Alves 9, Mingarso 2, Fall 10, Servillo, Iob, Profaiser 3 Schwienbacher 3, Carcaterra 5. All. Sacchi

Ufficio Stampa PMS Basketball                                                                                      Foto di Sergio Verderosa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here