Una giornata di riposo dopo la vittoria contro San Giovanni Valdarno e la Nico Basket si è già rimessa a lavoro per preparare la sfida casalinga contro la PFF Firenze. Si tratta dell’ultimo recupero delle gare rinviate prima delle festività e di fatto chiuderà il girone d’andata di Nerini e compagne.

La partita non sarà semplice perché la squadra di Corsini si è messa spesso in luce in questo campionato, vanta già un bottino di 12 punti in classifica e può contare su giocatrici di valore come le sorelle Marta e Silvia Rossini, Cabrini, Calamai e Scarpato oltre all’ex Klara Pochobradska.

Così il vice allenatore Francesco Nieddu parla del momento delle ragazze:

Siamo molto contenti per la vittoria di sabato, non solo perché è stata la sesta consecutiva ma perché l’abbiamo ottenuta contro un’ottima squadra. Ci dispiace molto per l’infortunio di Serena Bona. Ha giocato da noi e naturalmente ci ha molto colpiti. Speriamo di rivederla presto in campo.”

E aggiunge: “Il calendario fitto non ci permette di festeggiare. Firenze è una squadra con esterne pericolose da tre punti e Pochobradska, un punto di riferimento sia fuori che dentro il campo. Abbiamo cercato di preparare la gara nel miglior modo possibile ma, come dice il nostro coach, dobbiamo tenere la testa bassa e concentrarci per migliorare giorno dopo giorno. Alla fine del mese vedremo a che punto saremo.”

L’appuntamento con Giorgio Tesi Group Nico Basket – Palagiaccio Pallacanestro Firenze è per mercoledì 27 gennaio alle ore 21.

in copertina Carlotta Gianolla a canestro                                                                     (Photo Credits Debora Fabio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here