Finalmente è arrivata la notizia tanto attesa. Il capitano Federica Giudice vestirà i colori bianco-azzurri per la sesta annata consecutiva.

L’ala-guardia nata a Taranto il 5 febbraio 2000 ricoprirà il ruolo di capitano per la terza stagione. Ennesima conferma del forte attaccamento alla maglia per una fantastica persona, prima che giocatrice. Federica è approdata alla PFU nel 2015, quando aveva 15 anni, da allora non ha più abbandonato la cittadina che è diventata la sua seconda casa.

Il 9 ottobre 2016 l’esordio in A1 contro Schio ed il successivo 29 ottobre i primi punti realizzati, contro la Reyer Venezia. La cestista ormai umbertidese, aveva deciso di rimanere alla PFU nell’anno dell’auto-retrocessione in A2. Nel 2018 arriva l’exploit, quasi un anno solare in doppia cifra per Federica, dal febbraio 2018 al 6 gennaio 2019, giorno dell’impresa su Campobasso.

Cifre da capogiro anche nell’ultima indimenticabile stagione. La capitana ha sfiorato i 14 punti di media a partita, considerando il fatto che in due occasioni non ha giocato al cento per cento della forma. Il giorno prima della vittoria su San Giovanni Valdarno, la guardia bianco-azzurra aveva subito un incidente domestico ed era dovuta ricorrere alle cure del locale pronto soccorso.

Nonostante questo spiacevole episodio, Federica era riuscita a realizzare 14 punti. Doppia-doppia da 16 punti e 11 rimbalzi contro Ariano Irpino, impresa che aveva permesso alla squadra umbertidese di raggiungere le Final Eight di Coppa Italia, con la capitana reduce da un’influenza ed il team in emergenza.

L’ultima partita prima dell’interruzione del campionato a causa della pandemia, la grande vittoria sul parquet di La Spezia, con Federica protagonista da top scorer del match grazie a 19 punti realizzati. Ora la conferma per una cestista, simbolo di una squadra che non si arrende mai e potrà dare ancora molte soddisfazioni ai propri instancabili tifosi.

Ufficio Stampa P.F.Umbertide

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here