Accordo con Milica Mićović fino alla fine della stagione. L’anno scorso in A1 alla Virtus
Bologna , si tratta di un grande ritorno. La guardia-ala serba con cittadinanza
italiana aveva disputato qui due stagioni a inizio carriera, realizzando oltre mille punti

Come dicono oltreoceano: there’s no places like home. “Alla chiamata del Gm Paolo Gavazzi non ho davvero potuto dire di no. Perché? I miei due anni trascorsi a Carugate, quando la società faceva capo a Pino Mirarchi, sono stati indimenticabili e ricordo il presidentissimo con grande affetto”. Con queste parole Milica Mićović commenta il suo ritorno con Blackiron Rentpoint.it Basket Carugate. Ieri la firma del contratto, valido fino a fine stagione, oggi il primo allenamento con le compagne e con coach Fassina.

Spero di poter aiutare la squadra a togliersi qualche soddisfazione in questi duri tempi del covid. Metterò a disposizione dell’allenatore e del gruppo tutta la mia esperienza e voglia di lavorare, oltre che naturalmente la passione che ho per questo sport”.

Serba, ma con cittadinanza italiana, classe 1984, Mićović è un mix di talento ed esperienza, avendo giocato in Italia da nord a sud, in Serie A, nei campionati europei per club, vestito la maglia azzurra e vinto diversi trofei nazionali, realizzando 491 triple in carriera. Ha iniziato in serie A a Parma, dove ha disputato anche l’Eurolega. Dopo il biennio a Carugate, dove ha realizzato più di mille punti, il massimo per una giocatrice in maglia biancoblu, Mićović ha giocato alla Meccanica Nova Bologna, sempre in A2, poi di nuovo nella massima serie con Viterbo, ancora Parma, Napoli e Pozzuoli. A Ragusa ha ottenuto la promozione dalla serie cadetta vincendo il campionato e arrivando in finale della coppa Italia.

Cagliari, Venezia e Schio completano il suo percorso da professionista prima dell’ultima esperienza alla Virtus. Con la Reyer ha disputato la finalissima di Eurocup, mentre con la Famila Wuber, nel 2018-19, ha dato il suo contributo nella vittoria dello scudetto e della supercoppa italiana. Micovic potrebbe essere a disposizione di coach Fassina già a partire dal match a Castelnuovo Scrivia.

Ufficio Stampa ASD Basket Carugate

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here