L’under15 della Paffoni Fulgor Junior Basket Omegna vince il campionato Gold piemontese col risultato di 54-74 sul campo di Pino Torinese.

Dopo la gara casalinga con Savigliano (vinta dai nostri ragazzi), i giovani rossoverdi affrontano la compagine di Pino Torinese reduce da un’ottima vittoria nella giornata di sabato con la compagine Cuneese (64-68 per il Pino).

La partita inizia con grande intensità, i padroni di casa trovano con facilità la via del canestro grazie alle incursioni delle loro guardie, tuttavia i cusiani hanno chiaro cosa servirà per vincere e non si lasciano irretire dall’intensità avversaria (16 a 19 per gli ospiti al termine del primo parziale). Nel secondo quarto gli omegnesi salgono di livello e impongono la loro fisicità impattando l’incontro ed infliggendo un parziale di 14 a 24 al Pino, all’intervallo il risultato è sul 30 a 43.

Alla ripresa del gioco, complice una situazione di falli complicata, gli ospiti si chiudono a zona ed è la mossa che chiude definitivamente l’incontro, i torinesi non vedono più il canestro e riescono realizzare appena 6 punti a fronte dei 23 realizzati dagli ospiti, il terzo quarto termina con un perentorio 36-66.

Nel quarto periodo, la squadra di casa ha il grande merito di non lasciarsi abbattere, non smette di attaccare ed impone il parziale di 18 a 8. L’incontro termina tra gli abbracci e le esultanze dei rossoverdi col punteggio di 54 a 74.

La cosa più bella di questa stagione è stata riuscire a coinvolgere tutti i ragazzi nel progetto tecnico della squadra, credo sia stata la nostra forza, tutti e 12 hanno dato il loro contributo tecnico e umano, dagli allenamenti alle partite -. Le parole di coach Edoardo Rabbolini.

La nostra visione in un anno come questo è stata di non lasciare nessuno indietro, di dare a tutti la possibilità di esprimersi, in un gruppo estremamente eterogeneo, abbiamo provato a stimolare la crescita dei ragazzi valorizzando la diversità e le doti umane, vincere un campionato è motivo di orgoglio per tutti, oggi però mi tengo strette le emozioni di un percorso impervio pieno di alti e bassi che grazie ai ragazzi mi ha saputo insegnare tanto ed al momento ho già la malinconia per la stagione trascorsa”.

PFJB: Rogora 15, Buccio, Pasqualin, Lattari 9, Grasso, Forte 18, Puppieni 15, Debeffi 2, Bucelli 8, Maulini 7, Giudici.

Ufficio Stampa Fulgor Basket

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here