La 4.a edizione della PSA Summer League è pronta ad animare il week end del PalaEdilgen. Da domani a domenica 48 ragazzi nati tra il 2002 e il 2005 si sfideranno in un quadrangolare mettendosi in mostra davanti agli occhi di allenatori ed addetti ai lavori. Parallelamente si terranno un torneo U16 ad otto squadre che si svilupperà sul campo di Maddaolini e vivrà la sua fase finale domenica nell’impianto di via Marconi, e uno di 3×3 Open.

La Summer League è riservata agli atleti nati tra il 2002 e il 2005 e come di consueto, accoglierà ragazzi italiani e stranieri. Quest’anno saranno rappresentati oltre all’Italia altri 5 paesi: Argentina, Repubblica Ceca, Mali, Ucraina e Svezia, con una numerosa delegazione in arrivo di Trelleborg.

La 4.a edizione della Summer League avrà un’anima tecnica tutta campana. E’ stata infatti fondata su una collaborazione con altre società che fanno attività giovanile sul territorio regionale: Napoli Basket, Virtus Arechi Salerno e La Pallacanestro Avellino.

Ne sono stati coinvolti, oltre che diversi atleti, i responsabili tecnici e gli allenatori, e saranno loro a guidare, con i nostri Paolo Maggio e Antonio Vincinguerra, le squadre che si sfideranno nella kermesse santantimese: parliamo di Alfredo Lamberti e Stefano Scotto di Luzio (Napoli), Giuseppe Caccavo ed Enrico Cirillo (Salerno), Nino Sanfilippo e Andrea Forgione (Avellino).

La Summer League prevede due gare al giorno per il suo evento centrale. Al PalaEdilgen di via Marconi si giocherà alle 17 e alle 19 sia venerdì 24 che sabato 25, mentre si andrà in campo al mattino (ore 9:30 e ore 11) nella giornata conclusiva di domenica 26.

Articolo precedenteBasket Le Mura Lucca: cabina di regia affidata a Que Morrison
Articolo successivoBasket Lugo: Coach Casadei analizza la stagione degli Aviators e parla di futuro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here