Alla Vitrifrigo Arena di Pesaro, dopo la netta vittoria dell’Olimpia Milano (86-62)nei quarti della Final Eight Zurich Connect LBA, contro i campioni uscenti della Vanoli Cremona per ecco arrivare la prima sorpresa di questa Coppa Italia con la Virtus Bologna, capolista incontrastata in campionato e grande favorita per il successo finale,  che viene sconfitta dall’Umana Reyer Venezia dopo un tempo supplementare.

Al termine di una partita emozionante, decidere è il canestro di Austin Daye a 5 secondi dall’ultima sirena per il sorpasso degli orogranata veneti che vincono 82-81 e che si giocheranno sabato la semifinale con Milano.

Segafredo Virtus Bologna – Umana Reyer Venezia 81-82 dts
Parziali: 11-21; 32-37; 47-50; 68-68

Segafredo: Deri ne, Marble 1, Pajola 2, Baldi Rossi 2, Markovic 18, Ricci 12, Cournooh, Hunter 6, Weems 15, Nikolic ne, Teodosic 15, Gamble 10. All. Djordjevic.

Umana Reyer: Casarin ne, Stone 3, Bramos 9, Tonut 16, Daye 15, De Nicolao 11, Filloy, Vidmar 7, Chappell 14, Mazzola 3, Cerella, Watt 4. All. De Raffaele.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here