Ultima gara del girone di andata del campionato di serie C Gold Lombardia girone ovest, che per i Legnano Knights vuol dire Aurora Desio, sul campo di una delle favorite d’obbligo alla promozione in B; squadre al completo e in piena corsa playoff al giro di boa.

Maiocco apre con il jumper, Negri con il gioco da tre punti e il canestro da sotto che, con le triple di Peri e De Bettin, portano subito il punteggio sul 6-7. Una grande azione biancorossa porta al canestro di Maiocco, ma Molteni inizia a scaldarsi e i suoi canestri segnano il 10-13 Il bel dai e vai tra Negri e Speronello induce al primo timeout della gara Ghirelli, al rientro Peri segna diversi liberi per l’Aurora Desio con il punteggio che si blocca sul 18-18 dopo i primi 10′

Legnano apre bene il secondo quarto con il libero di Maiocco e la tripla di Fasani, mentre Gallazzi mette un gioco da tre punti per il 21-22 La partita si intorbidisce fino al canestro di Corti e di Zeneli da sotto per il 23-24; Negri mette un bel e difficile terzo tempo, ma anche Desio utilizza tutti i suoi realizzatori, per una partita che scorre veloce e piacevole
Il quarto poi si chiude sul 32-36 per Legnano dopo il canestro di Angiolini, i liberi di Negri e il canestro di De Bettin.

Appena tornati in campo, De Bettin e Molteni la pareggiano subito, ma Maiocco infila la tripla con freddezza, annullata da quella di Tornari per il 39-39. Di Dio la mette da tre, e poi da sotto, tuttavia i liberi di Tornari e la tripla di Molteni tengono il punteggio in parità fino al contropiede ancora di Di Dio del 44-46 Speronello firma un personale 0-5 che vale il 46-51 con ancora 2′ abbondanti alla terza sirena, che poi al suo suono sancirà il 48-58 dopo la tripla di Fasani, il canestro da lontano di Speronello e l’appoggio di Corti.

L’inizio del quarto è favorevole a Desio che accorcia con Zeneli e Gallazzi sul 61-52; Saini chiama subito timeout, e al rientro un ispirato Angiolini “assisteggia” e mette una tripla che toglie un po’ di pressione ai Knights sulla zona desiana. Maiocco infila un fade-away allo scadere dell’azione e la Axpo in pochi possessi arriva sul 54-68. La reazione di Desio è un 5-0 che preoccupa Saini pronto ancora al timeout; al rientro, De Bettin segna da sotto, Albique da vicino e Desio arriva sul 63-69. Tornari segna da sotto per il 65-69 e con 18″ da giocare la partita è ancora aperta. Nell’azione decisiva, una grande difesa di Negri permette il recupero della palla per i Knights che segnano dal libero con Guidi per il definitivo 67-70

Bella prestazione di squadra, in cui Legnano ha di fatto controllato il punteggio dal primo all’ultimo minuto. Diversi i protagonisti biancorossi che, a tratti, sono saliti sul palcoscenico per dare il loro apporto ad una vittoria che arriva meritata; la seconda in fila, la seconda del 2020 che vedrà nel prossimo turno il super derby in casa della capolista Busto Arsizio.

PALL. AURORA DESIO 94 – LEGNANO BASKET KNIGHTS 67-70
Parziali:(18-18; 14-18; 16-22; 19-12)

Pall. Aurora Desio 94: Zeneli 8, Bossola 2, De Bettin 13, Gallazzi 5, Peri 9, Albique 9, Tomba, Bartoli ne, Tornari 11, Molteni 10, Lovato ne, Pesenato ne. All. Ghirelli

Legnano Basket Knights: Negri 16, Roncari, Di Dio 9, Maiocco 10, Fasani 8, Guidi 3, Speronello 12, Angiolini 6, Corti 6, Tognati ne, Azimonti ne, Ballarin ne. All. Saini

Uff. Stampa – Legnano Basket Knights                                                                                foto Alberto Angiolini

Articolo precedenteSerie B: la Vaporart Bernareggio piega Piadena con un super Laudoni
Articolo successivoA2 femminile: La Molisana Magnolia Campobasso si impone in casa del San Giovanni Valdarno

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here