Dopo 40 minuti fatti di sorpassi, contro sorpassi, adrenalina e sofferenza, i ragazzi di Paolo Betti, ancora privi di Verdiani e Scali, espugnano l’ostico parquet di Prato: 76-77 il finale alla Toscanini, e Abc che si conferma dunque a punteggio pieno.

Dopo un avvio che sembrava prospettare una gara fin troppo in discesa per i gialloblu, i padroni di casa, con l’andare dei minuti, sono cresciuti impattando nella ripresa e passando a condurre, tanto da essere con la testa avanti fino a 30” allo scadere. Il cuore e il carattere dell’Abc, però, nella bolgia della palestra Toscanini, hanno fatto la differenza. E il finale si è tinto ancora, meritatamente, di gialloblu.

Quintetti.
Prato: Danesi, Staino, Fontani, Taiti, Pinna.
Abc: Daly, Belli, Terrosi, Daly, Pucci,

Avvio da manuale per l’Abc. L’attacco gialloblu risuona come sinfonia, la difesa lascia pochissimi margini ai locali che accusano. Il 2-14 al 5′ a firma del trio classe ’99 Belli-Daly-Cantini, diventa 4-18 con capitan Delli Carri. Prato batte un colpo, anzi due, con Pinna al 9′ (8-18), ma Zani risponde perentorio (10-24). A 2” allo scadere della frazione, è Danesi che prende per mano i suoi: penetrazione, fallo, canestro. 13-24 e primo mini break.

Il solito Danesi e l’ex Fontani riportano i locali sotto la doppia cifra di svantaggio (18-25), ma sponda Abc ci pensa ancora Zani a ristabilire le distanze con quattro punti consecutivi per il nuovo +13 al 14′ (18-31). A metà frazione, però, Prato cambia marcia e, con cinque punti consecutivi di un Fontani sugli scudi, arriva fino a -5 (28-33). Paolo Betti chiama time out e al rientro Pucci si scalda dall’arco per il 28-35 quando mancano tre giri di lancette all’intervallo. In volata, però, ci pensa Staino a riaprire completamente i giochi: 37-40 al riposo.

Zani inaugura la ripresa seguito dal coast to coast di Pucci: 37-44. Staino brucia ripetutamente la retina dall’arco e al 25′ il divario è di sole quattro lunghezze (45-49). E, per uno strano scherzo del destino, sono proprio gli ex Taiti e Fontani a concretizzare la rimonta: 52-52 al 28′. Sponda Abc, però, sale in cattedra Terrosi: tripla da casa sua, 2/2 dalla lunetta e gialloblu di nuovo a +5 (52-57). Approfittando di una serie di fischi arbitrali favorevoli, i locali dalla lunetta impattano di nuovo a quota 57. Chiude Daly 57-58 al 30′.

Daly-Terrosi e l’Abc tenta di nuovo l’allungo, ma Prato resta aggrappata con Pinna che impatta sul 66-66 e poi infila il primo vantaggio locale: 68-66 al 35′. Terrosi dalla lunetta ritrova la parità e Pucci infila il nuovo +2 quando parte l’ultimo giro di lancette (73-75), ma la tripla di Staino pesa come un macigno: 76-75 a 30”. Errori da una parte e dall’altra, e a 11” ultimo possesso in mano Abc. La palla arriva Terrosi: palleggio, arresto e tiro da manuale: 76-77. 4” sul cronometro, Prato tenta ma non va. La festa è gialloblu.

PALL. 2000 PRATO – ABC SOLETTIFICIO MANETTI  76-77
Parziali: 13-24; 37-40 (24-16); 57-58 (20-18); 76-77 (19-19)

Pall. 2000 Prato: Danesi 17, Saccenti ne, Staino 20, Navicelli 2, Fontani 13, Zardo ne, Pacini ne, Smecca, Goretti 5, Pinna 16, Sisostri ne, Taiti 3. All. Pinelli.

Abc Solettificio Manetti: Lazzeri, Zani 15, Pucci 12, Iserani ne, Talluri ne, Terrosi 15, Daly 15, Tavarez ne, Cantini 2, Verdiani ne, Delli Carri 6, Belli 12. All. Betti.

Arbitri: Landi di Pontedera, Marinaro di Cascina

 

Ufficio Stampa ABC Castelfiorentino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here