Era una delle conferme più attese nella sede societaria di via Beccaria, ma finalmente anche Lara Cumbat ha sciolto le riserve: vestirà la maglia Futurosa Bluenergy anche nella prossima stagione.

MVP in molte delle partite del campionato appena concluso, in cui Futurosa ha sfiorato lo spareggio nazionale per la promozione in A2, Lara Cumbat ha chiuso la stagione come miglior rimbalzista di squadra e ha messo a referto oltre 11 punti di media a partita.

Ala di 178 cm, classe 1988, capace di ricoprire diversi ruoli in campo e di giostrare da ala piccola, ala forte e anche da centro, ha dovuto quest’anno sacrificarsi, per le esigenze di una squadra colpita da molti infortuni, quarantene e assenze, e si è trovata a giocare molto spesso spalle a canestro, in un ruolo che non è propriamente suo.

Senso di posizione, grinta e grande esperienza la hanno portata a giocare comunque un campionato da MVP anche sotto le plance.

Nella prossima stagione, l’arrivo della Miccoli, l’auspicato recupero di Nicole Leghissa e la conferma di Cate Bianco dovrebbero consentire alla Cumbat di tornare al suo ruolo naturale di numero 3, quello in cui riesce a esprimere la sua miglior pallacanestro.

Un altro tassello fondamentale per il prossimo campionato, per il quale la società rosanero sta comunque continuando a operare sul mercato per completare un roster ancora più competitivo. Intanto gli spareggi nazionali per la promozione hanno emesso i loro verdetti: salgono in A2 Torino, Capri, Fabriano e Savona.

Ufficio Stampa Futurosa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here