Altro rinforzo nel pacchetto esterni per il Green Basket Palermo che firma il playmaker napoletano classe 2002 Andrea Birra, la scorsa stagione in Serie B a Pavia.

Struttura fisica ed esplosiva rapidità nell’uno contro uno, Birra completa la sua formazione giovanile tra Scandone Avellino e Isernia, per poi esordire in C Gold nella stagione 2019/20 proprio con i molisani. Nella stagione 2020/21 arriva il salto di categoria con Pozzuoli, dove fa registrare 14 presenze e 4 punti, 2 rimbalzi e 2 recuperi di media a partita.

Inizia la passata stagione, quella 2021/22, con Cassino sempre in Serie B (8 presenze, 5.5 punti di media), per poi trasferirsi in dicembre a Pavia e chiudere il campionato cadetto con i lombardi ad un passo dalla finale per la A2 contro San Miniato.

«Sarà un’esperienza molto importante per me che, grazie all’anno scorso, affronterò con più maturità sia a livello umano sia a livello sportivo – le sue prime parole in biancoverde –Mi aspetto di avere continuità nel percorso che ho fatto e che sto facendo e di levarci tutti insieme grandi soddisfazioni».

«I compagni fin dall’inizio mi hanno accolto alla grande – prosegue Birra -. Ho trovato un gruppo molto coeso e unito, nel quale ognuno cerca di mettersi a disposizione per l’altro e proprio questo dovrà essere la nostra forza quest’anno. Domenica inizia il campionato e ci saranno in palio i due punti, quindi il livello di agonismo sarà molto alto. Noi vogliamo iniziare nel migliore dei modi – conclude il neo acquisto biancoverde – e sono sicuro che ci faremo trovare pronti».

Esordio in campionato per i palermitani domenica alle ore 17 al PalaCremonesi, parquet di casa della Logiman Crema.

Articolo precedenteDalla finale Scudetto alla semifinale di Supercoppa. Si riparte da Milano contro Bologna
Articolo successivoA2: Rinnovato il CdA di Pallacanestro Cantù

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here