Dopo tre sconfitte consecutive, prezioso successo del Bergamo Basket che supera al Palasport Italcementi, la Virtus Lumezzane 65-54. Serviva una reazione ai bergamaschi come aveva chiesto coach Ghirelli, e la reazione è arrivata grazie ad una partita, non perfetta, ma finalmente attenta e di peso in fase difensiva.

In casa orobica ottima la prestazione di Salvatore Genovese con 19 punti mentre per gli ospiti mai realmente dentro la partita nella ripresa, non bastano le realizzazioni in doppia cifra di Andrea Scanzi 12 e Daniele Mastrangelo 10

Coach Ghirelli voleva un segnale e i suoi ragazzi glielo hanno dato con una gara di cuore, non perfetta, . E’ così arrivata una vittoria importantissima che ci porta 4-5 nel computo dei match e da fiducia in vista di un altro scontro delicato, quello di sabato in casa contro Ragusa.

Bergamo Basket – Virtus Lumezzane 65-54

(18-13)(34-29)(52-41)(65-54)

Bergamo Basket 2014: Salvatore Genovese 19 (3/10, 3/3), Alexander Simoncelli 16 (2/5, 4/8), Luca Manenti 12 (6/10, 0/1), Guglielmo Sodero 4 (2/5, 0/3), Carlo Cane 4 (2/3, 0/0), Nicolo Isotta 4 (1/5, 0/1), Riccardo Rota 3 (0/1, 1/4), Matteo Cagliani 3 (1/1, 0/3), Riccardo Piccinni, Matteo Morelli, Mattia Mora, Mamadou Dembele

LuxArm Lumezzane: Andrea Scanzi 12 (5/9, 0/3), Daniele Mastrangelo 10 (1/5, 2/7), Daniele Ciaramella 9 (3/3, 0/3), Samuel Dilas 7 (2/7, 0/0), Daniele Perez 7 (2/6, 1/4), Luca Dalco’ 5 (1/2, 1/2), Edoardo Maresca 3 (0/2, 0/3), Massimiliano Fossati 1 (0/3, 0/0), Stephane Djiya (0/1, 0/0), Ludwig Gustav Tilliander, Nicolo’ Salvinelli, Filippo Becchetti

Articolo precedenteMantova che beffa. Bogliardi allo scadere regala i due punti a San Severo
Articolo successivola Bianchi Group Nibionno stoppa la capolista Giussano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here