Home » Comunicati Stampa » Serie B: domenica in campo Palestrina-IUL Roma

Serie B: domenica in campo Palestrina-IUL Roma

96
0
nella foto Simone Rischia pall.Palestrina (foto Eleonora Tomassi)

Nella prima domenica di novembre Palestrina si ripresenta al PalaIaia dopo due amare sconfitte in volata subite sul proprio campo. Contro la IUL (già Tiber) inevitabilmente dovranno esserci motivazioni ancora maggiori per i prenestini che devono tornare a muovere la classifica e allo stesso tempo dare un segnale positivo ai propri tifosi. Il ciclo era terribile ed affrontarlo in emergenza e con i fisiologici ritardi nei meccanismi derivanti da essa ha acuito le difficoltà.

Il bottino è di una vittoria nel derby e tre sconfitte in quattro gare contro le tre maggiori accreditate alla vittoria, ora però conta lavorare e dimenticare il passato per tuffarsi in un periodo ancora impegnativo ma meno proibitivo. La IUL, guidata da Alex Righetti al suo debutto da capo allenatore in Serie B, è squadra coriacea e nel precampionato ci ha impensierito, con elementi di altissima qualità come Maresca e Lestini, veterani affidabili come Ricciardi e Cecchetti, la verve dei giovani metronomi Scuderi e Algeri. Eccetto quest’ultimo tutti uomini da doppia cifra nelle mani, per una squadra che sfiora gli 80 punti a partita. Da non dimenticare infine una colonia di agguerriti giovanissimi quasi tutti made in bluarancio.

Con sei punti in classifica i romani verranno a Palestrina con poche preoccupazioni, sperando di addossare il peso del match sui padroni di casa ma a prevalere in casa Palestrina dovrà essere l’esperienza e la fiducia nei propri mezzi. Il campionato è appena agli inizi e le sfide decisive della primavera appaiono lontanissime, con un quadro delle forze in campo che potrà essere molto diverso. Intanto però si punta a bagnare il mese di novembre con un successo che possa aprire un ciclo vincente in grado di migliorare una classifica alla quale Palestrina si era disabituata negli ultimi anni.

Nella scorsa stagione la sfida del PalaIaia contro la Tiber terminò 104-82 per i padroni di casa, un incrocio che per la serie B è considerato un classico con le tante sfide offerte nello scorso decennio. Ultimo sorriso esterno per i romani risale al 2008 con un 68-79 nella tensostruttura di Zagarolo: a giugno però fu promozione per i prenestini.
Arbitri dell’incontro saranno i sigg. Andrea Andretta di Udine e Matteo Roiaz di Muggia, palla a due prevista per le ore 18:00 nell’impianto di via Pedemontana.

 

Area Comunicazione S.S.D. Pallacanestro Palestrina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here