Nel weekend a Charlotte si accendono le luci dell’All Star Game 2019

233
0

Charlotte, Carolina del Nord, lo spettacolo è qui. Lo Show, con la maiuscola, per antonomasia è pronto a tornare, con gli occhi di tutta l’America, e non solo, rivolti all’ All Star Game 2019, la mirabolante tre giorni della pallacanestro americana. Fine settimana con poche ore di sonno per chi dall’Italia non vorrà perdersi neanche un minuto dello spettacolo, ma questa non è certo una novità.

Venerdì 15 febbario

Saranno le 2 italiane delle notte tra venerdì 15 e sabato 16 febbraio quando l’All Star Game 2019 prenderà ufficialmente inizio.Si comincerà con il “Rising Stars Challenge“, la sfida tra Team Usa e Team World. Vi prenderanno parte solo i rookies ed i sophomores, rispettivamente giocatori al primo e secondo anno. Senza fare alcun torto ai mancanti, ecco qualche nome: nelle fila americane, sotto le indicazioni di Kyrie Irving, ecco Mithcell, Tatum e Young, nella squadra avversaria brilla la stella Luka Doncic con Bogdan Bogdanovic, quest’ultimo MVP della passata edizione, sotto la guida di Dirk Nowitzki.

Sabato 16 febbraio

24 ore dopo sarà la volta del “Taco Bell Skills Challenge“, del “Three-Point Contest” e dello “Slam Dunk Contest“. Il primo è una sfida di abilità tra i giocatori, uno contro l’altro in un torneo ad eliminazione, dove i partecipanti vengono messi ala prova in un percorso che prevede palleggio, passaggio e tiro. Tanti ragazzi impegnati nella partita del venerdì saranno presenti anche a questa sfida. Il “Three-Point Contest” è la sfida dei tre punti, un minuto a testa per ogni giocatore che dovrá insaccare il maggior numero di canestri da tre: venticinque palloni a disposizione per ogni partecipante, cinque dei quali che valgono doppio, i cosiddetti “money ball“: fare canestro con uno di questi garantisce un doppio punteggio. A concludere la giornata di sabato, la sfida delle schiacciate, sicuramente la più affascinante: chi tra Miles Bridge, Hamidou Diallo, John Collins e Dennis Smith Jr. rileverà il trono di Donovan Mitchell, vincitore nel 2018?

Domenica 17 febbraio

E quindi, nella notte tra domenica e lunedì, alle ore 2 italiane, arriverà il momento più atteso, quello dell’All Star Game, la sfida vera e propria tra i migliori dell’NBA. I capitani delle due squadre saranno LeBron James e Giannis Antetokounmpo, rispettivamente per il “Team Lebron” ed il “Team Giannis”. Pronti per lo spettacolo?

L’All Star Draft di LeBron e Giannis

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here