MJ e Obama insieme per creare una NBA africana

446
0

Michael Jordan e Obama hanno come obiettivo quello di realizzare un campionato professionistico in Africa, il primo campionato continentale con dodici squadre. Entro la fine del 2019 verrà organizzato un torneo di qualificazione per decidere quali saranno le squadre che vi prenderanno parte.

Obama e Jordan insieme per una NBA in Africa

In un video lanciato su Twitter sull’account ufficiale della NBA della durata di due minuti in cui Obama illustra questo progetto, si vede un’alba africana e lungo una strada illuminata dal sole un cartellone con il saluto dell’ex presidente degli Stati Uniti. In questo video si vedono scorrere le immagini di partite disputate in Africa, di giovani atleti e infine il messaggio dell’ex Presidente americano che dice: “Anche se tu sei il miglior giocatore, il tuo lavoro non è soltanto dimostrarlo, ma rendere migliori i tuoi compagni di squadra”.

Così Michael Jordan e Obama stano collaborando per portare, entro l’inizio del prossimo anno, il basket professionistico in Africa il quale sarà composto da dodici squadre. Durante il torneo di qualificazione, in cui si sceglieranno le squadre che vi prenderanno parte e le quali non potranno essere più di due per Nazione, queste arriveranno dall’Angola, dal Kenya, dall’Egitto, dalla Nigeria, dal Marocco, dal Rwanda, dal Sud Africa, dal Senegal e dalla Tunisia.

NBA Africa: un’iniziativa senza precedenti

Questo progetto è stato annunciato da Adam Silver, Commissioner NBA, rivelando l’impegno di Obama insieme a Jordan in un’iniziativa che non conosce precedenti.

La Lega, in Africa, ha già disputato match ufficiali, uno a Pretoria e due a Johannesburg e, grazie a dei progetti sociali, è stata in grado di finanziare la realizzazione di 87 impianti in sette Stati e un’Academy nel Senegal. Ma il progetto di una NBA africana è un passo di maggiore rilevanza da parte di una Lega che ha come protagonisti molti giocatori originari di questo continente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here