Leggi tutti i contenuti

Nella notte NBA, ancora un’ennesima grande prestazione di LeBron James che trascina i Cavaliers nella vittoria da leggenda contro i Brooklyn Nets, sconfitti 129-123.

La partita

Il 33enne MVP dell’ ultimo All Star Game di Los Angeles mette a referto una tripla doppia da 31 punti, 12 rimbalzi ed 11 assist. Ma King James non si ferma qui e chiude un burrascoso mese di febbraio, per le note vicende della rivoluzione dell’organico, in tripla doppia di media, a 26.6 punti, 10.3 rimbalzi e 10.4 assist.

Per la prima volta nella propria carriera, LeBron ha chiuso un mese di partite con oltre i 10 punti, 10 rimbalzi e 10 assist a partita, ma soprattutto il tre volte campione NBA è diventato il primo giocatore della storia a superare i 30.000 punti, 8.000 rimbalzi e 8.000 assist.

Un grande traguardo per LeBron

Un traguardo celebrato dal nativo di Akron sui social anche via Instagram: “È surreale, pensando al punto da cui sono partito“. Pensare alla lista di Hall of Fame che hanno giocato in questa Lega, ed essere il primo a raggiungere questo particolare traguardo ha un significato enorme. Con il nuovo che avanza, King James non è ancora pronto ad abdicare anzi la scalata non è ancora terminata, e la storia del basket deve ancora scrivere nuove pagine memorabili.

Fonte immagine: Flikr

Articolo precedenteFINAL FOUR LBF: Famila Schio vince la Coppa Italia
Articolo successivoNBA, James Harden è leggenda

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here