Coach Carter: lezioni di vita e di sport

2207
4
coach carter

Ispirato ad una storia vera, il film narra la vicenda di Ken Carter (interpretato da Samuel L. Jackson), ex giocatore professionista di basket, che si trova ad allenare gli Oilers della Richmond High School, scuola dove, tra l’altro, ha mosso lui stesso i primi passi.

Coach Carter: la squadra

La squadra, formata da ragazzi appartenenti a famiglie molto povere e, in alcuni casi già sulla via della delinquenza, dopo le iniziali schermaglie trovano in Carter un mentore e ispiratore per un futuro migliore. Dopo duri allenamenti che porteranno la squadra a riscattarsi in campo, il coach riuscirà a rendere consapevoli i suoi giocatori che la via per migliorare la loro vita passa attraverso l’istruzione. Spingendoli a studiare e grazie alle loro capacità nel basket, li motiverà a conquistare borse di studio che consentano loro di compiere studi universitari. Un cult movie per tutti gli appassionati di basket che vive il momento più alto ed intenso nelle parole di Timo Cruz protagonista nel film tratte da una poesia di Marianne Williamson.

Coach Carter: un film motivante

La nostra più grande paura non è quella di essere inadeguati.  La nostra più grande paura è quella di essere potenti aldilà di ogni misura. E’ la nostra luce, e non la nostra oscurità, che più ci spaventa. Agire da piccolo uomo non aiuta il mondo; non c’è nulla di così illuminante nel rinchiudersi in se stessi così che le persone intorno a noi si sentiranno insicure. Noi siamo nati per rendere manifesta la gloria che c’e’ dentro di noi e non è solo in alcuni di noi ma in tutti noi. Se noi lasciamo la nostra luce splendere, inconsciamente diamo il permesso alle altre persone di fare lo stesso. Appena ci liberiamo dalla nostra paura la nostra presenza automaticamente libera gli altri.

4 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here