Leggi tutti i contenuti

L’abbraccio di Napoli ha salutato il successo delle Azzurre, che ieri al PalaBarbuto hanno superato nettamente la Svizzera (78-29) nel terzo impegno degli EuroBasket Women 2023 Qualifiers, il ciclo di partite valido per la qualificazione al Campionato Europeo (Slovenia e Israele, 15-25 giugno 2023).

La miglior marcatrice Azzurra è stata Cecilia Zandalasini con 17 punti, in doppia cifra anche Costanza Verona a quota 14 (High in Nazionale per lei, prima ferma a 11). Nell’altra partita del girone H, la Slovacchia si è imposta in Lussemburgo (57-77) e domenica sarà proprio la Slovacchia a sfidare le Azzurre al PalaBarbuto: palla a due alle ore 19.00, live su SkySportAction.

Le parole di coach Lino Lardo. “Sapevamo che delle due partite questa era la più agevole ma le ragazze sono state brave a chiuderla già nei primi minuti, muovendo bene la palla e difendendo con attenzione.. Ho avuto buone risposte da tutte, abbiamo gestito con attenzione i minutaggi perché domenica ci attende una sfida molto più complicata”.

Lardo sceglie Verona, Spreafico, Zandalasini, Keys e Bestagno per il primo quintetto e a metà primo quarto arriva l’allungo Azzurro, con le due triple di Verona a sancire il 16-10 che poi diventa +15 (25-10) con il rimbalzo offensivo di Andrè.

La ricerca delle lunghe è costante e occupando l’area con efficacia nascono tante conclusioni ad alta percentuale dal perimetro: l’Italia tocca il +20 a metà secondo quarto, è lo strappo che segna una distanza tra le squadre che non sarà più ricucita, l’occasione per coach Lardo per ampliare le rotazioni anche in vista della partita di domenica. Dopo 8 minuti sono già 10 le Azzurre che hanno visto il campo, all’intervallo lungo si va sul 51-22, con 9 punti di Keys e 8 di Verona.

Nel secondo tempo il divario si amplia ulteriormente, l’Italia trova punti in transizione e il timeout svizzero sul 62-25 al 24’ è obbligato anche perché la Svizzera segna solo 4 punti nel terzo quarto. Il copione non cambia negli ultimi minuti, le Azzurre toccano il massimo vantaggio sul +49 e chiudono sul 78-29, tenendo le elvetiche a 7 punti dopo l’intervallo lungo.

L’appuntamento col PalaBarbuto è per domenica, per la sfida con la Slovacchia che vale un bel pezzo di Campionato Europeo.

EuroBasket Women 2023 Qualifiers

Italia – Svizzera 78-29

(25-10, 26-12, 19-4, 8-3)

Italia: Keys 9 (4/7, 0/1), Romeo 3 (0/2, 1/3), Bestagno 4 (1/2), Carangelo (0/2, 0/3), Verona 14 (4/4, 2/3), Zandalasini 17 (7/9, 1/3), Trucco 3 (1/3 da tre), Fassina 6 (2/5, 0/2), Andre 8 (4/6), Spreafico 6 (0/2, 2/3), Attura 2 (1/4, 0/1), Cubaj 6 (3/5). All. Lardo.
Svizzera: Margot (0/1, 0/2), Constantin 2 (1/1, 0/2), Ruga 2 (1/2), Martinez (0/1, 0/3), Franchina (0/6), Topaloglu 3 (0/2, 1/1), Favre 7 (3/8), Stoianov 2 (1/2), Jacquot 2 (1/3, 0/3), Schwarz 1 (0/1, 0/1), Herminjard 6 (3/5), Fora 4 (0/4, 1/2). Coach: Marcario.

Arbitri: Ozlem Yalma (Turchia), Cisil Gungor (Turchia), Anastasia Tsaakiraki (Grecia)

Ufficio Stampa Fip                                                                                                                  Photocredits: Fiba

Articolo precedenteLBA: Settima Giornata. Il punto sul campionato di Cristiano Comelli
Articolo successivoA2 Maschile: La presentazione della 9.a giornata. La Reale Mutua anticipa con Agrigento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here