Europeo di Udine, le Azzurre vincono rimontando 19 punti al Belgio (55-53). Mercoledì Ottavo con la Germania

403
0
Fonte immagine: Italbasket

Nel terzo impegno dell’Europeo di Udine, splendida l’impresa della Nazionale Under 18 Femminile che rimonta 19 punti e supera nel finale il Belgio (55-53), una delle formazioni più accreditate per la vittoria finale e campione d’Europa in carica nel 2016 nella categoria Under 18.

Secondo posto nel girone A dunque per le Azzurre, che affronteranno la Germania mercoledì, dopo il giorno di riposo, negli Ottavi di finale. Si gioca al PalaCarnera alle ore 21.00, l’ingresso è gratuito. Questa sera, le migliori marcatrici delle Azzurre sono state Alessandra Orsili e Alice Gregori con 12 punti.

Il Belgio ha preso il comando delle operazioni già dalle prime azioni: il break di 10-0 è valso il 15-2 in chiusura di primo quarto, con le Azzurre incapaci di trovare soluzioni di tiro ad alta percentuale (2/21 dal campo al 10’) e Billie Massey a sostenere le Red Cats nelle due metà campo. L’Italia è scivolata anche a -19 al 17’ ma poi Pastrello, Soglia e Ianezic hanno griffato il 6-0 che ci ha riportato sul 33-20 prima dell’intervallo lungo.

Le Azzurre hanno poi giocato un terzo periodo straordinario, riducendo progressivamente il disavanzo fino al -6 dell’ultimo mini-intervallo. Tutte protagoniste, le ragazze mandate in campo da coach Iurlaro, capaci di mettere a referto 24 punti in 10 minuti e di contenere adeguatamente l’attacco belga. L’ottimo momento dell’Italia non si è interrotto in avvio di quarto periodo, quando il libero di Baldi è valso il pareggio e poi i 4 punti di Orsili il primo vantaggio (53-49).

A due minuti dalla fine la tripla di Billie Massey ha risvegliato dal torpore il Belgio, che poi col libero dell’altra Massey è tornata in pareggio (53-53). Nel finale decisivo il canestro di Sara Toffolo, poi il Belgio ha preferito evitare il rischio del supplementare chiudendo sul -2 che le è valso comunque il primo posto nel girone A. Straordinaria comunque la rimonta delle Azzurre, capaci di tenere il Belgio a 20 punti nel secondo tempo e protagoniste di un parziale di 41-20, dopo essere scivolate a -19 nel secondo quarto.

Italia-Belgio 55-53 (5-18; 20-33; 39-45; 55-53)
Italia: Ianezic 5, Cantone ne, Toffolo 6, Conte 4, Profaiser, Gregori 12, Pastrello 5, Orsili 12, Vella 4, Bocola ne, Baldi 1, Soglia 6. All. Francesco Iurlaro
Belgio: Dits, Hambursin 6, Be. Massey 4, Van Buggenhout 8, Baeskens-Charlier, Bell 6, Heemels, Leblon, Bi. Massey 14, Traore ne, Mbaka, 11, Vervaet 4. All. Arvid Diels.

Fonte: Ufficio Stampa FIP

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here