Seconda sconfitta per la Nazionale Under 16 all’Europeo di categoria a Novi Sad. Gli Azzurrini hanno perso contro l’Estonia col punteggio di 83-68 nel secondo impegno del girone.

Il pessimo inizio dell’Italia condiziona in pratica tutto il match. Il forte divario viene ridimensionato in un ultimo quarto orgoglioso ma lo sforzo non basta per riacciuffare i baltici.

Oggi contro la Georgia (18.15) sarà importante vincere per evitare l’ultimo posto nel raggruppamento. Tutte e 4 le squadre si qualificano agli ottavi ma l’ultima classificata incrocerà la prima del girone C.

Il tabellino

Italia-Estonia 68-83 (12-17, 16-25, 9-19, 31-22)
Italia: Tourè, Saladini 10, Bogliardi, Spagnolo 15, Penè 10, Procida 9, Arnaldo, Grant 19, Bartoli 3, Manenti, Guerrieri 1, Tintori 1. All: Bocchino
Estonia: Toom 8, Ruubel 14, Ilver 8, Kirsipuu 21, Suurorg 4, Raiend 8, Riisma 4, Reinart, Heinla 7, Kasemets, Aav 5, Peterson 4. All: Parkonen

I 12 Azzurri di coach Bocchino

#2 Soma Abati Tourè (2002, 192, A, Blu Orobica)
#7 Manuel Saladini (2002, 176, P, Mens Sana Basketball Academy)
#8 Matteo Bogliardi (2002, 185, G, Vis 2008 Ferrara)
#9 Matteo Spagnolo (2003, 191, P, Stella Azzurra Roma)
#10 Abramo Penè (2002, 198, G, Stella Azzurra Roma Nord)
#11 Gabriele Procida (2002, 192, G, Team Abc Cantù)
#12 Andrea Arnaldo (2002, 191, P, Pall. Trieste 2004)
#14 Sasha Mattias Grant (2002, 198, A, FC Bayern Monaco – Germania)
#15 Vittorio Bartoli (2002, 199, A/C, Pall. Giromondo Spoleto)
#17 Luca Manenti (2002, 201, A/C, Blu Orobica)
#18 Lorenzo Guerrieri (2002, 208, C, Barcelona – Spagna)
#19 Tommaso Tintori (2002, 200, A/C, Virtus Pall. Bologna)

Staff
Direttore Generale Tecnico: Bogdan Tanjevic
Capo Delegazione: Davide Paolini
Allenatore: Antonio Bocchino
Assistenti: Giuseppe Di Paolo, Cristian Fedrigo
Preparatore Fisico: Tommaso Santucci
Medico: Roberto Carlin
Fisioterapista: Remo Bifolchi
Team Manager: Domenico Meroni

Fonte: Ufficio stampa FIP

Articolo precedenteBlue Chips – Basta vincere: trama, recensione e trailer
Articolo successivoEuropeo, Italia-Serbia 69-57 (Gregori 16). Oggi le Azzurre con la Croazia per il nono posto
Web editor e copywriter freelance

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here