Andiamo a vedere come sono andate le cose nella terza giornata di EuroLega.

Resta al comando della classifica a punteggio pieno, dopo questo primo dei due turni settimanali, il solo sorprendente Zalgiris Kaunas. Grandissimo equilibrio a Belgrado con la Stella Rossa (Jordan Loyd 19) che deve arrendersi nel finale ad una solidissima formazione lituana che, con un parziale di 6-0 nel corso dell’ultimo minuto, ottiene il terzo successo su tre partite giocate con Lukas Lekavicius (16 con 6/7 dal campo) top scorer.

L’Armani Exchange Milano, dopo aver condotto per praticamente tutto il primo tempo della gara sul parquet dell’Olympiakos non raggiungendo però mai la doppia cifra di vantaggio, crolla nella seconda parte subendo un parziale di 50-33 propiziato per i greci dall’ottima prestazione di Kostas Sloukas (17+11a). Per gli uomini allenati da coach Ettore Messina 18 punti con 4/8 da tre di Sergio Rodriguez.

Una delle partite più interessanti di questo turno era senz’altro quella fra il Fenerbahce e il CSKA Mosca e le aspettative non sono state deluse con le due squadre a darsi battaglia per ben quarantacinque minuti. Equilibrio praticamente costante per tutti i tempi regolamentari che si chiudono con la tripla a 16″ dalla fine realizzata da uno strepitoso Will Clyburn (26 con 4/7 da tre), lo stesso che nell’overtime conduce la formazione russa al successo grazie ad un gioco da tre punti, canestro più tiro libero realizzato, a 11″ dalla sirena conclusiva per il definitivo sorpasso. Ottima prova nelle fila dei turchi per Nando De Colo, autore di 21 punti.

L’attesissimo derby spagnolo fra Valencia e Barcellona se lo aggiudica la formazione ospite che indirizza la gara nel terzo periodo con un parziale di 0-11 negli ultimi cinque minuti che la porta in doppia cifra di vantaggio per poi controllare nell’ultimo periodo il tentativo di rientro dei padroni di casa. Da sottolineare per i blaugrana i 15 punti con 7 rimbalzi e nessun errore dal campo con 6 tiri (3/3 da due e 3/3 da tre) di Rolands Smits e i 14 con 7/10 da due di Nick Calathes.

Colpo grosso del Bayern Monaco di Vladimir Lucic (26 con 7/8 dal campo) che espugna con pieno merito il parquet del Maccabi Playtika Tel Aviv guidando il match sin dal secondo quarto e controllando nel finale il tentativo disperato di rimonta degli israeliani trascinati da Scottie Wilbekin (27).

La prima affermazione stagionale del Real Madrid arriva contro un Khmiki Mosca che si presenta alla partita in terra spagnola con appena otto giocatori a referto e comunque si batte con onore grazie in particolare ad un Devin Booker da 22 punti. Per i blancos 21 punti con 7/9 dal campo per Sergio Llull.

Vittoria nettissima praticamente messa in ghiaccio già dopo i primi dieci minuti, 14-29 il parziale, per l’Anadolu Efes Istanbul che, ancora senza Shane Larkin, trascinato però dalle eccellenti prestazioni di Tibor Pleiss (23 con 8/10 da due) e Vasilije Micic (13+13a), passa sul parquet dell’Alba Berlino ottenendo fra l’altro il primo successo stagionale dopo le due sconfitte iniziali.

Ricordiamo infine che due gare di questo giornata non sono state disputate ma, se la sfida tra ASVEL Villeurbanne e Panathinaikos è stata al momento rinviata per i casi di positività al covid riscontrati nella formazione francese (praticamente certo comunque lo 0-20 a tavolino), quella fra il TD Systems Baskonia Gasteiz Vitoria e Zenit San Pietroburgo ha visto già assegnare la vittoria a tavolino per 20-0 alla compagine basca con i russi impossibilitati a partire con un numero sufficiente di giocatori per i problemi relativi alla pandemia e che non giocheranno neppure l’altro match della settimana a Valencia con esito ovviamente uguale.

RISULTATI
Stella Rossa Belgrado-Zalgiris Kaunas 69-75
Alba Berlino-Anadolu Efes Istanbul 72-93
ASVEL Villeurbanne-Panathinaikos  NON DISPUTATA
Valencia-Barcellona 66-71
Olympiakos-Armani Exchange Milano 86-75
Maccabi Playtika Tel Aviv-Bayern Monaco 82-85
Fenerbahce Beko Istanbul-CSKA Mosca 77-78 d1ts
Real Madrid-Khimki Mosca 94-85
TD Systems Baskonia Vitoria Gasteiz-Zenit San Pietroburgo 20-0

CLASSIFICA
Zalgiris Kaunas 3-0, Fenerbahce Beko Istanbul 2-1, Bayern Monaco 2-1, Olympiakos 2-1, TD Systems Baskonia Vitoria Gasteiz 2-1, Valencia 2-1, Barcellona 2-1, Armani Exchange Milano 2-1, CSKA Mosca 2-1, Zenit San Pietroburgo 2-1, Panathinaikos 1-1, Anadolu Efes Istanbul 1-2, Maccabi Playtika Tel Aviv 1-2, Stella Rossa Belgrado 1-2, Real Madrid 1-2, ASVEL Villeurbanne 0-2, Khimki Mosca 0-3, Alba Berlino 0-3.

Credit Euroleague Basketball

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here