La Virtus Bologna viene eliminata in gara3 di semifinale di Eurocup, battuta dai russi dell’Unics Kazan alla Segafredo Arena 107-100.

La squadra di coach Dimitrios Priftis approda così alla finale del torneo contro il Monaco Basket, primo nel campionato francese. Partita in equilibrio nel primo quarto (21-21), ed anche nel secondo periodo con le V nere che chiudono il primo tempo avanti di due lunghezze (48-46). Al rientro dalla pausa lunga, i russi rientrano più aggressivi e determinati e scavano un piccolo solco alla fine del terzo quarto (67-73). La Virtus sbaglia parecchio dalla lunetta e tenta la rimonta sbattendo sull’ottima serata anche al tiro degli ospiti (57% da due e 49% da tre). A Bologna non basta l’ottima di Teodosic (25) e  Belinelli (24) poco supportati dai compagni. In casa Unics Kazan da sottolineare i 24 punti di Smith e i 22 di White.

VIRTUS BOLOGNA – UNICS KAZAN 100- 107
Parziali 21-21, 48-46, 67-73

VIRTUS BOLOGNA: Markovic 3, Belinelli 24, Weems 8, Ricci 8, Gamble 1; Alibegovic 6
Teodosic 25, Pajola, Abass 2, Hunter 13, Adams 10, Nikolic ne. All. Djordjevic.
UNICS KAZAN: Theodore, Canaan 9, Holland 14, White 22, Morgan 1; Brown 20, Smith 24, Wolters 17, Uzinskii, Zhbanov, Klimenko ne, Antipov ne. All. Priftis.

Arbitri: Radovic, Vilius, Racys.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here