Dopo un anno finalmente si torna in campo e la Libertas Liburnia lo farà sabato 27 alle ore 18 di scena in quel di Pisa contro il CUS , una delle migliori squadre del girone B in questa “particolare” C Silver 2020-2021.

La Libertas ha l’obbligo di lottare in ogni gara e si pone l’obiettivo di diventare un piccolo laboratorio che possa rappresentante la rampa di lancio per giovani e talentuosi ragazzi. Tanti anche gli ex, da una parte il “nostro” capitano Pippo Mannucci e dall’altra coach Angiolini, Alberto Lazzeri, Lorenzo Mangoni e Luca Benini.

Insomma la gioia più grande sarà tornare a sentire la palla che rimbalza sul Parquet ed entra nella retina. “Stiamo lavorando bene, con tanto entusiasmo, siamo consapevoli che dall’altra parte ci sarà un’ottima squadra , probabilmente una delle più attrezzate del torneo, oltretutto allenata da un coach che stimo molto come Walter , noi abbiamo una voglia immensa di lottare o almeno di provarci, sappiamo che ogni gara sarà durissima perché siamo giovanissimi ma ci proveremo perché buttarsi su ogni palla per noi è un obbligo ” , queste le parole di coach Gabriele Pardini

Nella foto, stagione 2015-16 coach Pardini e coach Angiolini in un time out nel derby al PalaModi’ contro la Pielle

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here