Non basta un super Riccardo Puleo alla Virtus Aprilia per portare a casa i due punti. Partita sempre a rincorrere per l’Aprilia, dove i padroni di casa sono stati bravi a gestire il vantaggio per tutti i 40 minuti e la Virtus a non demordere, a stare sempre con il fiato sul collo. Una gara dal punteggio alto, troppi sprechi e tanta disattenzione in difesa.

Quando subisci 90 punti non puoi pensare di portare a casa la partita” – commenta a fine gara coach Massimo Zuppante. Punteggio finale 94-85.

Nova Basket Ciampino – Virtus Basket Aprilia  94-85
Parziali: 21-17; 25-24; 22-18; 26-26

Nova Basket Ciampino: Gabrielli n.e., Tomassacci n.e., Corsi 16, Milazzo 22, Buccione 10, Trimarchi 2, Coviello 13, Gaska 11, Soldati n.e., Hussin 7, Ferrante 12. All. Mocci
Virtus Basket Aprilia : Brignone 2, Francesconi 19, Cencioni 10, Romagnoli 2, Bruni 4 Alessandrini 10, Savioli, Schiavone, Scarnati 1, Sessa 2, Puleo 35. All. Zuppante

in copertina Riccardo Puleo (Virtus Aprilia) top scorer della partita con a referto 35 punti

Articolo precedentePallacanestro Reggiana: tre vittorie su quattro per le giovanili biancorosse
Articolo successivoSerie B: Alessandro Cassese rinnova per due stagioni con la UEB Gesteco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here