E sono cinque. Continua il momento d’oro della Virtus Civitanova Marche, che infila la quinta vittoria consecutiva spazzando via anche la Sutor Montegranaro in un derby che è stato un crescendo rossiniano da parte dei ragazzi di coach Schiavi.

Gli ospiti hanno retto l’urto per un quarto e mezzo, ma alla lunga l’intensità difensiva e l’ispirazione del duo argentino BazaniLandoni (43 punti in coppia) ha fatto la differenza.

Gli aquilotti accettano il ritmo forsennato dei veregrensi in avvio. Landoni fa il vuoto sotto canestro, ma Rupil è altrettanto in palla e così il testa a testa vede le due squadre scambiarsi i vantaggi. Quando anche Bazani inizia a prendere confidenza col match, la Virtus pian piano lo porta dalle sue parti. La zona 2-3 ordinata da coach Patrizio non infastidisce granché l’attacco della Virtus, che sul finire del secondo quarto fa già le prove di fuga (49-38 al 19’).

Capitan Felicioni e compagni spaccano la partita al rientro dagli spogliatoi. Le triple di Rosettani e Monacelli lanciano il parziale di11-2 che fa schizzare la Virtus a +19 (62-43 al 22’), la Sutor si aggrappa a Falzon, che tiene praticamente in piedi la baracca da solo, ma non può bastare per impensierire gli aquilotti, che rispediscono al mittente tutti i tentativi di riavvicinamento sutorini senza rischiare alcunché.

Virtus Civitanova Marche – Sutor Montegranaro 92-73

Parziali: 28-23, 23-18, 17-12, 24-20

Virtus Civitanova Marche: Tyrtyshnik 7, Rosettani 8, Monacelli 15, Seri ne, Fermani ne, Ciarpella, Felicioni 7, Vallasciani 12, Abbate ne, Bazani 22, Landoni 21. All.: Schiavi.
Sutor Montegranaro: Lupetti 13, Verdecchia ne, Falzon 21, Facciolà 6, Migliorelli 2, Teirumnieks 6, Merlini 1, Barbante ne, Mariani ne, Mordini 9, Rupil 15, Catakovic. All.: Patrizio.

Arbitri: Uncini, Marconi

Photocredits: Tatiana Solovei

Articolo precedenteC Silver Emilia Romagna: la Despar Ferrara non ferma la corsa della capolista
Articolo successivoCapo d’Orlando fa suo il derby: espugnato il Palamangano di Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here