Termina 67-72 dopo 40’ minuti tiratissimi gara 2 al Capitini di Agliana. La Endiasfalti cade contro La Spezia e adesso la serie si complica perché i liguri hanno già domenica in casa propria il primo match point per passare il turno e approdare alla fase interregionale. I neroverdi dovranno fare di tutto per prendersi gara 3 e poi saranno costretti a vincere nuovamente in casa propria tra una settimana.

La sfida si complica da subito per la formazione di coach Mannelli che nel primo tempo non è precisa al tiro (1/10 da tre) e va in doppia cifra di svantaggio. Dopo una rimonta estenuante, a metà della quarta frazione Agliana riesce a impattare e a mettere la testa avanti (61-59). A quel punto, però, la spia della benzina è rossa e la Endiasfalti non ha le energie per spuntarla nel testa a testa finale.

Endiasfalti Agliana – Tarros Spezia 67-72
Parziali: 9-21, 19-17, 20-16, 19-18

Agliana: Zita 12, Bogani 10, Rossi 21, Gherardeschi ne, Bogani ne, Razzoli 7, Covino ne, Nieri 8, Cavicchi 3, Salvi 4, Cantré 2. All. Mannelli
La Spezia: Bolis 7, Gaspani ne, Suliauskas 15, Menicocci 2, D’Imporzano ne, Cozma ne, Fazio 2, Petani ne, Casoni 17, Putti 5, Rocchi ne, Kibildis 24. All. Bertelà

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here